Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: muschio on Sabato 26 Maggio 2018 23:42

Ovvio; infatti la questione monetaria è solo una parte del problema, che possiamo risolvere in 2-4 anni: il problema antropologico di noi italiani, invece, nemmeno tra dieci secoli. Pensare che Dante alla fine del dugento lamentava già gli stesi vizi che lamentiamo oggi!

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Sabato 26 Maggio 2018 23:08

infatti....

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: bearthatad on Sabato 26 Maggio 2018 23:07

Infatti Oscar, nessuno tra 5S e Lega dice che bisogna aprire la stamperia per bruciare i soldi a mignotte.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Sabato 26 Maggio 2018 22:59

"Un giorno, figliolo, anco tu forse capirai che stampare denaro in zimbawe e creare moneta di stato in italia, grande potenza manifatturiera europea, sono due cose ben diverse."

 

Muschio, però anche voi dovete capire che stampare denaro e bruciarlo a mignotte ,investimenti improduttivi li chiamano,per fare favori

agli amici degli amici,per foraggiare il consenso,mafie,ruberie,ecc.ecc. si fa una brutta fine,altro discorso stampare in modo mirato

per investimenti utili e produttivi e giuste cause.....

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: bearthatad on Sabato 26 Maggio 2018 22:56

Ciao Bullfin quello non è un portiere, è una catastrofe. Portieri così bisognerebbe eliminarli da piccoli, prima che crescano e facciano danni enormi. :-)

Sui crucchi c'è poco da dire, bisognava: a) non condonare la metà dei danni di guerra (un regalo da pazzi)  b) lasciare la Germania divisa in 4 (come era subito dopo la guerra). punto e basta. Oggi sarebbe un mondo migliore.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 26 Maggio 2018 22:29

MA QUANTI SOLDI HANNO DATO AL PORTIERE DEL LIVERPOOL PER FARE UNA PARTITA DI MERDA...?...

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 26 Maggio 2018 22:27

proposta di Savona per il debito...ho solo capito che vuole aumentare la duration.....

 

 
Come spiego nella mia analisi della situazione qui allegata, che vi prego di leggere, occorre lavorare su due fronti: cambiare attitudine accondiscendente nei confronti della politica europea errata e prepararsi a un’operazione straordinaria congiunta sul debito pubblico e sul patrimonio dello Stato, secondo le linee da me indicate con i colleghi Michele Fratianni e Antonio Rinaldi. Un consolidamento del debito dello Stato a 7 anni, pagando una cedola pari all’inflazione e al 20% dello sviluppo che si otterrà, più uno warrant sul patrimonio pubblico. Questa operazione libererebbe nell’immediato risorse per circa 40 miliardi derivanti dalla riduzione degli oneri finanziari attualmente pagati dallo Stato, offrendo sia spazio per dare sia fiato alla domanda, secondo me detassando e non spendendo di più, sia tempo alle politiche dell’offerta per produrre i loro effetti. Non illudiamoci, la ripresa non verrà spontaneamente, caratteristica questa che purtroppo ha solo la disoccupazione!

 

 

E ANCORA...

La tassa patrimoniale vagheggiata dalla sinistra non è una soluzione e causerebbe solo un’accelerazione del processo di decadenza dell’economia e di fuga dei capitali, sulla cui entità il Fondo Monetario Internazionale ci ha già reso edotti. Preoccupa la scarsa attenzione ai problemi della disoccupazione

 

INIZIA A PIACERMI IL TIPO :).....

 

E POI

 

Nella mia lettera agli amici tedeschi, che vi prego di leggere, domando loro se sono coscienti che stanno attuando la sostanza del Piano economico avanzato nel 1936 da Walter Funk, il ministro dell’economia nazista, il quale prevedeva che la Germania divenisse il “paese d’ordine” in Europa, che il suo sviluppo fosse prevalentemente industriale, con qualche concessione per l’alleato storico, la Francia, e che gli altri paesi europei si concentrassero nella produzione agricola e svolgessero funzioni di serbatoio di lavoro; infine che le monete europee confluissero nell’area del marco, per seguirne le regole.

 

EFFETTIVAMENTE HA RAGIONE...CON I CRUCCHI HO UN RAPPORTO DI AMORE ODIO...LI ADORO PER L'ORDINE, DISCIPLINA, IL METODO, NON MI PIACCIONO PER NIENTE PER COME SI COMPORTANO IN EUROPA....INSOMMA SONO ANCORA NAZISTI DENTRO....OCCORREVA BASTONARLI BENE BENE NEL 1945 E SEGUENTI...

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 26 Maggio 2018 22:19

a) purtroppo pacificamente caro Shera non sara'...non ho mai visto rivoluzioni pacifiche...e se ce ne sono state sono mosche bianche

b) in fatto allo straniero conquistatore è vero....ma è anche ovvio....se hai la gazzella ferita cosa fa il leone?.....ah poverina dai mi fai pena ti saluto un bacio e me ne vado?...occorre essere consapevoli che fuori sono tutti lupi ma NOI abbiamo dato il fianco per essere azzannati....il debito pubblico pre unione...e quello l'abbiamo fatto NOI per Noi e non per Loro...(poi ovvio che loro dicano col caz che dobbiamo tappare le falle...

c) faccio una precisazione...quando sono tutto ossequioso verso l'euro non vuol assolutmamente dire che sono contento della Germania egemone...ho solo la gran preoccupazione che si vada a sbattere la testa contro un muro..e io sono per aggirarlo con furbizia, ma sempre oltrepassarlo.....

D) per Willis, aggiungo ai punti anche il reddito di cittadinanza che sia una specie di naspi a termine .... non abbiamo ancora la IA tra noi...quando il fenomeno ci sara' allora si potra' puntare ad estenderlo sia negli importi che nel tempo...

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Sabato 26 Maggio 2018 22:05

Compagno,

sei riuscito a farti appioppare le piu' ridicole cazzate dai piu' grandi somari.

Che Compagno degenere che sei diventato.

Mettitelo bene nella zucca (vuota), c'e' un solo modo per togliere un debito fuori contrllo, lo chiamano default (o il curatore fallimentare).

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: muschio on Sabato 26 Maggio 2018 21:39

"quelli che "stampa e magna!"

Un giorno, figliolo, anco tu forse capirai che stampare denaro in zimbawe e creare moneta di stato in italia, grande potenza manifatturiera europea, sono due cose ben diverse.

Prima, però, dovrai capire la differenza tra una banca commerciale e una banca centrale (pre andreatta).

Coraggio Anti, non cagarti addosso; e rassicurati pensando che un tranquillo borghese come Savona propone cose così audaci da spaventare uno come te che non sei un casso davanti a Savona.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: shera on Sabato 26 Maggio 2018 21:35

Anni fa parlavo con un signore che era stato in guerra, ovviamente era incazzato nero che dopo i suoi sacrifici e le dure avventure passate per difendere i confini, adesso subissimo la colonizzazione degli stranieri.

Lui sarà morto ma ha potuto raccontare ai suoi nipotini che se si svegliano la mattina liberi in uno stato progredito è perchè lui ha combattutto e tanti suoi coetanei sono caduti per far loro questo regalo.

Noi potremo raccontare ai nostri nipotini di come gli stranieri hanno cercato di conquistarci subdolamente, corrompendo i nostri governanti, e di come noi ci siamo sollevati pacificamente per spezzare le catene e riconquistare la nostra libertà.

In alto i cuori.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Sabato 26 Maggio 2018 21:29

Compagno,

ma chi si caga sotto? anzi, col MIB che ha perso 2500 punti direi che va proprio bene (ho anche aggiornato il TP, non 12.000 ma 8.000).

Voglio solo avvertire i ragazzi che la rivoluzione non e' un pranzo di gala, e la realta non e' quella progagandata dalle nuove generazioni  di cretini: quelli che "stampa e magna!"

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: muschio on Sabato 26 Maggio 2018 21:10

Anti, ma perché ti caghi sotto? troppo "estremismo" in giro? jejejej

E' tutto pronto.

La nostra fortuna? i ragazzi sanno che indietro non si può tornare e picchieranno duro; sono capaci, determinati  e li hanno fatti anche incazzare :))))) 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Sabato 26 Maggio 2018 18:52

beh, allora sei già grillino

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 26 Maggio 2018 18:39

ahah Oscar sei forte....

 

l'unico modo per diventare grillino è...

a) non uscite dall'euro

b) non mettete patrimoniali

c) rientrate dal debito abbattendo privilegi, ruberie, etc.

a risultati giudichero' e se del caso faro' il secondo mea culpa...


 Last edited by: Bullfin on Sabato 26 Maggio 2018 18:41, edited 1 time in total.