Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Martedì 11 Settembre 2018 13:09

Dopodomani, visto che prolungare il QE e' improponibile, draghi potrebbe tirar fuori un coniglio napoletano dal cilindro,

Quello di forzare il capital key nel reinvestimento dei titoli che scadono.

La cosa e' quasi impossibile da far digerire a Weidmann, ma, come ben si sa, le vie dei napoletani sono infinite.

Ciao ragazzi!

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Martedì 11 Settembre 2018 12:20

Che la banche si siano ingozzate di BTP si puo' percepire anche solo con la panza visto che i prezzi

dei titoli delle banche son diventati ipersensibili allo spread.

Ad ogni modo questa era la situazione a fine giugno e gli acquisti son continuati a luglio e agosto,

secondo il giornalista del 24ore lo stock in mano alle banche e' arrivato a 460 miliardi, altro che dininuito.


Prosegue la fuga degli investitori esteri dai titoli di Stato italiani. A giugno l'ammontare di Btp detenuti da investitori stranieri è sceso di 38 miliardi di euro dopo i 34 miliardi di euro di titoli scaricati a maggio. Lo riferisce il Financial Times, citando dati della Banca centrale europea e sottolineando che la cifra rappresenta un record storico.

"Sospettavamo che fosse proseguita la vendita di debito italiano a giugno da parte di investitori stranieri, ma il dato è significativamente più alto di quello che ci aspettavamo", ha dichiarato a Ft David Owen, capo economista per l'Europa di Jefferies Financial Group.

Al tempo stesso, precisa il quotidiano di Londra, le banche italiane sono state quelle che hanno fatto più incetta di titoli di Stato nel secondo trimestre dell'anno, con acquisti per oltre 40 miliardi di euro, la cifra più alta dal picco della crisi dei debiti sovrani.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: alberta on Martedì 11 Settembre 2018 11:51

Xtol, in questo caso non si capisce da chi possano provenire le istanze per questo cambiamento.

C'è la fila di lavoratori che vuole lavorare la domenica, ci mette la metà ad arrivare al lavoro, intasca il 30 % in più, sono tutti più rilassati i clienti, le città sono vive, accanto ai negozi prosperano i bar, i ristoranti e in generale le altre attività.

Non si capisce proprio perchè a Di Maio sia venuta in mente una idea tanto stupida

Chiudiamo i negozi il lunedì e il martedì se vogliamo. Tanto sono cmq tutti vuoti e le città sono cmq vive e vivaci per la apertura delle scuole e per le attività lavorative.

_________________________________________________

Ho voluto riportare per intero il post di Gianlini perchè ne condivido il contenuto parola per parola.

Sono convintissimo che ciascuno potrà avere fior di argomentazioni a favore e contro di carattere "morale e sociale", mi limito ad osservare che esistono almeno altri 100 provvedimenti di maggiore priorità ed urgenza in Italia, tutti presenti nel Programma di Governo.

Il buon Di Maio sta facendo l'utile idiota della coalizione, e si vede chi ne sta beneficiando.

Oggi Salvini può decidere quando, come e cosa fare, si trova in una posizione win-win, tiene i 5 stelle per gli attributi....

Se saprà tenere a freno il suo fortissimo ego, Giorgetti e C. dovranno contrallare solo questo e la via per il Governo o per nuove elezioni dopo le Europee, potrà dettarla solo la Lega.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: alberta on Martedì 11 Settembre 2018 11:38

Adesso le banche cercheranno di alleggerire, ne han comprati per 60 miliardi per salvare il baraccone (altro che

"la leva fiscale"), in modo da ripristinare qualche munizione in vista della battaglia finale, quella che fara' saltare

per aria le banche assieme al tesoro. L'Italia si e' gia' fermata di nuovo, ammesso che si sia mai mossa.

________________________________________________

Questo sarà il TERZO anno consecutivo nel quale le Banche italiane hanno DIMINUITO lo stock di Titoli di Stato Italiani.

Prima di scrivere, amo documentarmi, evito di parlare basandomi su dati vecchi o su "si dice".

In più le famiglie italiane saranno ai minimi storici di BTP, CCT e BOT detenuti direttamente.

I depositi bancari a breve e brevissimo, compresi i conti correnti stanno toccando dei livelli allarmanti, a causa dell' incertezza di dove collocare con un minimo di sicurezza e rendimento la liquidità data dai risparmi inutilizzati.... una vera follia....

Andare a guardare i miei post precedenti con i riferimenti numerici......

Dopo che ne avete trovati altri in contrasto, postarli pure che ne ridiscutiamo.....

Buon lavoro

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: XTOL on Martedì 11 Settembre 2018 11:24

ecco sì, adesso raccontami che lo stato mi protegge..

il farmacista qui vicino dopo tre rapine si è deciso a pagare una ditta privata di sorveglianza armata (fine delle rapine).

così adesso paga polizia, carabinieri, vigili urbani e vigilanza

aaahhh ma senza stato come faremmo??

 

 

dimmi un po': per te c'è un confine, qualcosa che lo stato non debba regolare?

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Martedì 11 Settembre 2018 11:17

Xtol,

ma se mentre passeggi per strada esce uno dietro l'angolo che ti mena (per il gusto di farlo) ricorri

a mamma stato oppure ti "regoli da te"?

Certo, se si Bud Spencer puoi anche regolarti da te sempre che quello non e' munito di strmenti piu' efficaci

(cosa molto probabile).

I consumatori accaniti di siti rettiliani vengono trascinati dentro boiate pazzesche (seppure a loro insaputa).

 

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: XTOL on Martedì 11 Settembre 2018 10:59

quanto alle altre stupidaggini social-stataliste, siete così sciocchi che riuscirete a farvi imporre da mamma stato anche gli orari per andare al cesso


 Last edited by: XTOL on Martedì 11 Settembre 2018 11:00, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: XTOL on Martedì 11 Settembre 2018 10:57

la lingua che tu storpi quotidianamente

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: pana on Martedì 11 Settembre 2018 10:50

la mi scusi herr doktor xtol,

un esempio di autoregolamentazione di successo? ce lo fa??

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Martedì 11 Settembre 2018 10:46

Si si,

se il tuo vicino di pianerottolo potesse "regolarsi da se" come prima cosa ti riempirebbe di mazzate.

Te hai una scarsissima consapevolezza di cosa possa essere l'animale umano, basterebbe sospendere

la legge per 24 ore e le citta' diventerebbero delle carneficine.

I migranti della Diciotti son gia' scappati tutti, praticamente "si son regolati da se".

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Martedì 11 Settembre 2018 10:45

Xtol, in questo caso non si capisce da chi possano provenire le istanze per questo cambiamento.

C'è la fila di lavoratori che vuole lavorare la domenica, ci mette la metà ad arrivare al lavoro, intasca il 30 % in più, sono tutti più rilassati i clienti, le città sono vive, accanto ai negozi prosperano i bar, i ristoranti e in generale le altre attività.

Non si capisce proprio perchè a Di Maio sia venuta in mente una idea tanto stupida

Chiudiamo i negozi il lunedì e il martedì se vogliamo. Tanto sono cmq tutti vuoti e le città sono cmq vive e vivaci per la apertura delle scuole e per le attività lavorative.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: pana on Martedì 11 Settembre 2018 10:44

emergenza sicurezza e criminalita causa migranti

nessuno ha visto niente...

nnesima 'stesa', ossia raid intimidatorio della criminalità, a Napoli: la Polizia ha recuperato 18 bossoli in piazza Mercato, dopo una segnalazione giunta ieri sera al 113. I colpi sono stati esplosi da sconosciuti intorno alle 21. Nessuna persona è rimasta ferita, né si segnalano danni. Si indaga anzitutto esaminando i filmati di videosorveglianza disponibili nella zona.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Martedì 11 Settembre 2018 10:44

Già,meglio il Farwest.....?

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: XTOL on Martedì 11 Settembre 2018 10:13

niente da fare, l'ipotesi che le persone possano regolarsi da sé è al di là delle vostre capacità di immaginazione.

willie-the-paul è solo uno dei tanti socialisti, ma almeno lui lo sa

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Martedì 11 Settembre 2018 09:05

 Tutte le maggiori nazioni europee hanno un regolamento per le chiusure festive con numerose deroghe per:regione,città,zona,

categoria merceologica,ecc.ecc..In Italia si sta studiando un regolamento che possa andare bene per le diverse categorie interessate.