Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 23 Febbraio 2018 10:41

Due considerazioni

 

La prima, che quello che scrivi è purtroppo molto probabile, e che porterà alla vittoria degli "incazzati" alle elezioni dopo 5 anni anche se non so a quel momento come si chiameranno (M5S, Lega o quant'altro...)

 

La seconda che un governo di larghe intese a guida Gentiloni molto probabilmente mette una patrimoniale, quindi i vari Bullfin hanno poco da essere giulivi. E si deduce sia dai commenti europei sia perché trapela dalle interviste di Gentiloni, specialmente una "rispetteremo i parametri europei senza fare tagli alla spesa" (come fa senza tagliare o per lo meno senza razionalizzare tutto l'ambaradan pubblico? (*)) fatta quando Moscovici, commissario europeo, aveva appena detto che all'Italia (e solo all'Italia) non saranno fatti sconti. Preparatevi quindi ad un possibile haircut (15% o 20%?) dei vostri averi per il solo gusto di far piacere a Macron, alla Merkel e a Juncker (**).

 

(*) Non può tagliare o razionalizzare l'ambaradan pubblico perché feudo elettorale del PD

 

(**) per altro ieri Juncker ci ha detto quale sarà l'esito...


 Last edited by: Gano di Maganza on Venerdì 23 Febbraio 2018 10:50, edited 7 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Tuco on Venerdì 23 Febbraio 2018 10:32

Lo scenario secondo me probabile sarà quello di un inciucio sporchissimo, lercio: politicamente ed eticamente.

Non svelo i dettagli riservati perché sono sugosi e penso di utilizzarli a fini speculativi.

Il fatto che non prenda il potere il populismo a questa tornata, sarà per certi versi un bel problema.

Sono 7 anni che i cittadini  ingoiano le peggiori nefandezze, e doverne sopportare per altri 5 anni,

porterà inevitabilmente la tensione sociale a livelli inimmaginabili a ridosso delle successive elezioni

del 2023.


 Last edited by: Tuco on Venerdì 23 Febbraio 2018 10:33, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 23 Febbraio 2018 09:26

Ciò che dice Tradeosca ha un senso. Dato oramai per scontato che il M5S non superi il 40%, un esito per me molto positivo sarebbe di vedere un governo centrodestra con l'opposizione costituita dal M5S, ma con il PD relegato ad insignificante terzo partito, oramai nemmeno più di opposizione a meno che non si accodi in modo subordinato al M5S (e in quel caso ci sarebbe veramente da ridere). Il PD scomparirebbe e le elezioni successive le vincerebbe il M5S. Anche l'ingovernabilità porterebbe il M5S al potere alle elezioni successive, ma quello che ha detto la fiaschetta lussemburghese sul rischio ingovernabilità non è proprio fuori dalla grazia di dio; in quest'ultimo caso però conquisterebbe il potere molto prima.

 

Un governo di grande coalizione tra lo Sbruffone di Rignano e il Nano cristallizzerebbe la situazione per i prossimi dieci anni: si spartirebbero il potere continuando a fingere di essere l'uno l'opposizione dell'altro.

 

 


 Last edited by: Gano di Maganza on Venerdì 23 Febbraio 2018 09:39, edited 9 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Venerdì 23 Febbraio 2018 09:22

State sereni,un governo di CDX si formerà. Con questo sistema elettorale (voluto dal popolo) non governa il primo partito,ma una

cozzaglia di loschi figuri.Se il CDX dovesse racimolare il 35-36% e mancare 35-40 seggi,sarà un giochetto racimolare i seggi mancanti,

con i soliti metodi..........


 Last edited by: traderosca on Venerdì 23 Febbraio 2018 09:26, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Venerdì 23 Febbraio 2018 09:16

Bull, se vuoi veder realizzati i programmi del nano dovresti votare l'ebete ... almeno negli ultimi due decenni sono stati i piddini a realizzare le promesse nanesche

l'importante scegliendo la disastrosa continuità è che non ti lamenti più dell'andazzo

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Venerdì 23 Febbraio 2018 09:09

se...dipende se la storia va come pensi te...

Pure credi di conoscere il futuro.

 

 

Per Gano, CAZZI TUOI ...se pensi che il valore dei tuoi asset non collassi con M5S o Lega N. sei un fesso...punto.

 

 

Non volevo andare a votare, ma da ieri sera ho cambiato parere e sara' Silvio. Se fa l'inciucio sono contentissimo...meglio Renzi che LN. che vuole uscire dall'euro....


 Last edited by: Bullfin on Venerdì 23 Febbraio 2018 09:10, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Venerdì 23 Febbraio 2018 09:07

l’Eurozona deve prepararsi «allo scenario peggiore, cioè un Governo non operativo in Italia»

«una forte reazione dei mercati nella seconda metà di marzo, ci prepariamo a questo scenario»

 

--------

 

come mostra e minaccia il maiale riciclatore di denaro sporco juncker l'inciucio è già stato assicurato, l'incarico di governo lo da l'ameba servile del quirinale, mica gli italiani .... l'unica possibilità è avere il M5S con la maggioranza assoluta in entrambe le camere, qualsiasi voto non dato al M5S agevola l'ameba

 

comunque, ripeto, non ha tutta questa importanza il voto, la storia procede comunque, nessun governo è mai stato in grado di fermare la storia

:-)

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 23 Febbraio 2018 08:31

Bullfin> "votate Silvio, Renzi, Grasso o pure Casa pound MA NON I 5 STELLE..."

 

Non sono d'accordo, a questa tornata elettorale il partito da votare è il M5S.

 

Ma se proprio non ce la fai a votare M5S, VOTA COMUNQUE e vota Lega o FdI (al limite Casapound).

 

Chi non vota sarà responsabile del grottesco inciucio tra il Nano e il Bomba. 


 Last edited by: Gano di Maganza on Venerdì 23 Febbraio 2018 08:33, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Venerdì 23 Febbraio 2018 07:48

ai miei tempi dovevi studiare due tomi, ora segui lezione ti danno il test a fine corso ti danno 30 come non si dice e ciao...ti piace vincere facile?..

Ca Foscari....bestia nera di tutti gli economisti....arrivavi a matematica e gia' lì eri spacciato...

Ora passan tutti...

E se ne possono portar tanti di esempi...

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Venerdì 23 Febbraio 2018 07:43

'Ma almeno hai visto il livello degli esami all'universita' ai miei tempi e ora?'

 

no, purtroppo me sò fermato alla terza elementare ... io me ricordo di decine di migliaia di bipendenti pubblici laureati senza sostenere gli esami ... quell'altro genio di brunetta (che voleva suerare il suo padrone in 'nanismo' mentale e valoriale) voleva laurearne ad minkiam 300.000 ... 

 

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2006/03_Marzo/22/stella.shtml?refresh_ce-cp

 

https://www.fasi.biz/it/notizie/novita/4477-unitelma-sapienza-laurea-e-master-20-per-i-dipendenti-pubblici.html

 

i nostri ragazzi hanno tutti sostenuto gli esami, quasi tutti girato il mondo e si sono confrontati con altre culture ... in pratica come ho detto sono anni luce avanti rispetto a chi li critica


 Last edited by: lmwillys1 on Venerdì 23 Febbraio 2018 07:45, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Venerdì 23 Febbraio 2018 07:33

Cretino, quando saranno la maggioranza (termine tanto gradito a te) potrai parlare per ora zit e i BASTARDI sei te e i tuoi. Ma almeno hai visto il livello degli esami all'universita' ai miei tempi e ora?...bene informati, povero mentecatto.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Venerdì 23 Febbraio 2018 07:26

tu laureato sai leggere ?

ti ho messo i dati eurostat, se non sai leggere c'è scritto che OGGI i nostri giovani laureati sono il DOPPIO di quelli che si laureavano ai tuoi tempi .... una delle cose che mi fa più incazzare in assoluto è sentire i vecchi descrivere i ragazzi come fancazzisti , vecchi per giunta che in confronto ai nostri ragazzi al massimo possono suscitare pena ... gentaglia che vota e continua a votare BASTARDI (bastardaggine di cui o sono perfettamente consapevoli oppure hanno seri problemi mentali) che hanno distrutto il BelPaese

 

ma quale big, sono uno sfi.gato qualunque


 Last edited by: lmwillys1 on Venerdì 23 Febbraio 2018 07:31, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Venerdì 23 Febbraio 2018 07:16

Cretino, i laureati sono la minoranza in Italia....

 

 

ecco lo sapevo che eri un big di M5S..comunque cojon lo sei sempre...portare gente che non hanno un minimo senso della realta' è pericoloso per una Paese che devi rappresentare...confermo, votate Silvio, Renzi, Grasso o pure Casa pound MA NON I 5 STELLE...altrimenti si vota Willis....volete gente che consideri belle persone chi entra a casa tua a rubarti i beni (opinione espressa da Willis due anni fa...)?... volete votare chi vuole il comunismo?, volete votare gli omertosi che si riempiono la bocca di onesta' salvo quando toccano i loro fare un passo indietro?...volete votare l'incompetenza al governo?....

 


 Last edited by: Bullfin on Venerdì 23 Febbraio 2018 07:27, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Venerdì 23 Febbraio 2018 07:09

'Me cojoni!'

 

azz, mi hanno anticipato ... :-)

possono avere tutti i titoli che vogliono ma se descrivono i nostri ragazzi come debosciati senza cultura sempre imbecillissimi rimangono

i tuoi parenti me ricordano la lorenzin o sacconi quando dicono che i giovani (peggio se M5S) devono formarsi ... la prima diplomata mai fatto un cazzo nella vita all'infuori delle chiacchiere politiche, il secondo laureato a 41 nni senza sostenere gli esami in quanto dipendente pubblico ... si, insomma, due coglionissimi sovrumani

:-)

 

comunque, tiè, ti metto alcune giovani (la 'anziana ha 25 anni) di mia conoscenza tra le più scarse, parlamento europeo, la più debosciata 4 lingue fluenti ... non saranno i tuoi fichissimi STRONZI parenti (che a 25 anni sicuramente al massimo si trastullavano il gingillo e mai erano usciti dalla casetta della mammina) ma la lorenzin je fa na pippa


 Last edited by: lmwillys1 on Venerdì 23 Febbraio 2018 07:19, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 23 Febbraio 2018 01:06

Eheh...