Ologrammi di vita reale

 

  By: Gano* on Giovedì 19 Settembre 2013 19:39

[Pana] Vendite nuove case ai massimi da 6 anni indice manifatturiero a 22 su previsioni di 10 !! -------------------------------------------------------------------------------- Era ovvio che sarebbe successo. In USA hanno la sovranità monetaria.

 

  By: pana on Giovedì 19 Settembre 2013 19:17

vendite nuove case ai massimi da 6 anni indice manifatturiero a 22 su previsioni di 10 !! e la cura OBAMA funzionaaaaaaaaaaaa se solo potesse ANNULLARE i "Bush Tax cuts" di cui hanno beneficiato solo i ricchi elitari che hanno allargato la forbie di ineguaglianza ! sui vergognosi media di regime danno la colpa al democratico OBAMA sapendo benissimo cheil vero responsabile fu il cowboy texano e Philadelphia Federal Reserve Bank said its business activity index jumped to 22.3 in September, the highest since March of 2011, from 9.3 in August, easily beating economists' expectations for a reading of 10.0. http://www.cnbc.com/id/101046907

 

  By: pana on Venerdì 13 Settembre 2013 08:16

ma non e possibile ! questi numeri non possono essere veri ! 750 miliardi di $ OGNI ANNO ??? in Africa dei bambini muiono di fame e nel mondo si buttano via 750 mld $$ in cibo ?? PAZZIA E FOLLIA ! http://www.avvenire.it/Mondo/Pagine/fao-cibo-sprecato.aspx Forse l’unico aspetto positivo della crisi - sottolinea la confederazione - che ha determinato una maggiore attenzione degli italiani alla spesa, ma anche alla preparazione in cucina e alla riutilizzazione degli avanzi».

 

  By: lutrom on Giovedì 05 Settembre 2013 17:28

[...] ce la meritiamo tutti quanti questa situazione [...] ---------------------------- Aleff, concordo pienamente con quanto dici nei tuoi ultimi interventi, ma non condivido assolutamente le parole che ho riportato qui sopra: che la maggior parte degli italiani meriti la situazione in cui ci troviamo sono d'accordo, ma c'è gente (una minoranza...) che non lo merita proprio!!! Ed il guaio è che, anche altrove ma SOPRATTUTTO in Italia, PAGA IL GIUSTO PER IL PECCATORE: certo, ognuno di noi ha le sue piccole colpe, però, per fare un esempio, un conto è aver ucciso un cane per errore, un conto è fare il killer di professione per anni...

 

  By: Aleff on Giovedì 05 Settembre 2013 10:59

Shabib, parliamo la stessa lingua, sono solo i dettagli sui quali stiamo conversando. Che ½ Italia sia fatta da persone eccezionali è un dato acclarato, della rimanente parte, metà è proprio costituita da parassiti e l'altra metà da persone che se non le “comandi” non riescono a pensare con la loro testa. Purtroppo, questo paese ha conosciuto un minimo di serietà, con il fascismo (non sono un estremista) ma và dato atto che quella metodologia di governo ha funzionato su molti versanti (primo fra tutti la limitazione e la repressione dei farabutti)....che poi abbia “debordato” e sia finita in altro modo lo sappiamo tutti. Ma se ci pensiamo un attimo, le signorie, i comuni, sono stati periodi in cui al comando c'era poca gente, dotata di visioni future e di amore per la propria terra e la propria gente. Purtroppo sono d'accordo con Antitrader (sul fatto che ce lo meritiamo) si, ce la meritiamo tutti quanti questa situazione, perchè le opportunità per cambiare ci sono state ma pochi, pochissimi hanno avuto l'ardire di pensare, di ragionare, di informarsi. In una democrazia (a meno di fenomeni eversivi) l'unico strumento per cambiare è il voto. Invece qui si và a firmare per i referendum !!! per abrogare leggi che hanno fato 2 mesi fa (firma pure chi quelle leggi le ha fatte ! => della serie ...hai la gente talmente rimbambita che è un piacere continuare a prenderla per il cul, e pure in modo plateale! ) ma andate a vedervi tutti i referendum fatti, che hanno abrogato delle leggi....poi rifatte dopo 2 mesi con altre modalità ma con lo stesso scopo...rubare. C'e' quella legge in cui si dice che i bilanci devono essere pubblicati su internet.....perchè non si riesce a trovare nulla ???

 

  By: shabib on Giovedì 05 Settembre 2013 10:18

ALEFF , quindi se ho capito bene , dopo il tuo ultimo intervento , convieni con me che l'italia non e' tutta da buttare , che c'e'una parte di italiani tra la gente comune che o non votando si e' esclusa o votando ha cercato di portare delle persone che hanno pensato essere migliori sullo scranno del parlamento. guarda che io non credo che tutti gli italiani si meritino il degrado e non ho mai detto che tutti sono criminali , ma che dall'alto del potere ci sono stati pessimi esempi , questo lo dice la cronaca....

 

  By: pana on Giovedì 05 Settembre 2013 07:48

cosi e' stato in passato cosi sara in futuro, la grande ruota della storia ha ompiuto il suo giro poiche una generazione va ed un altra generazione viene, non ce niente di nuovo sotto il sole

 

  By: antitrader on Giovedì 05 Settembre 2013 01:59

"la direzione del NOSTRO FUTURO E DI QUELLO DEI NOSTRI FIGLI verso il baratro SU ORDINE DI ALTRI PADRONI." Aleff, finche' "e' sempre colpa degli altri" non c'e' possibilita' di redenzione. Questo paese ha perso la tramontana da 20 anni e la situazione attuale se la merita tutta. Abbiamo avuto 3 mesi di tregua complici le elezioni tedesche e cosa abbiamo fatto??? Abbiamo fatto un'indegna cagnara sull'imu, poi ne abbiamo fatta un'altra appresso a un pregiudicato, abbiamo raccontato palle su palle e la situazione e' ulteriormente peggiorata e non di poco. Alle ultime elezioni per la prima volta c'era un'alternativa vera, il popolo non l'ha voluta. La catastrofe (quella vera) arrivera' e ce la siamo meritata tutta. P.S. in primavera arriva la troika, sicuro come l'oro.

 

  By: lutrom on Giovedì 05 Settembre 2013 01:21

Ottimo, Aleff!! Nel tuo post percepisco umanità e verità, purtroppo in troppi altri post su questo sito sento piccolezza, meschinità, limitatezza, somaraggine ed il parlare tanto per parlare, per ideologismi e per sentito dire, senza aver mai vissuto in prima persona certe situazioni e certe esperienze...

 

  By: giorgiofra on Giovedì 05 Settembre 2013 00:31

Non è più lecito, per chi vuole amministrare la nostra terra ( governare la nostra gente) non avere coraggio, perché CHI non ha coraggio per la nostra gente è uno che non serve la nostra gente ma serve UN ALTRO PADRONE ! Da incorniciare.

 

  By: Aleff on Giovedì 05 Settembre 2013 00:16

Ragazzi, Dio solo sa con quanto “cuore” in mano vi scrivo su questo forum, e quanto rispetto porto verso tutti voi ed il padrone di casa ! muovendomi (per lavoro) vedo ogni giorno persone, ragazzi, uomini, donne, ITALIANI, che nel loro lavoro ci mettono passione ….ragazzi (CAPACI), RICERCATORI che non hanno NULLA ( e ribadisco NULLA) di meno dei loro colleghi nelle più blasonate Università. La gente di “ogni giorno” che lavora con passione cercando di fare bene quello che fa, Così come vedo OPERAI (SIGNORI operai) capaci nel loro lavoro che ALTRETTANTO non hanno nulla (ma proprio NULLA ) di meno dei loro colleghi degli altri paesi , in termini di capacità, intelligenza, operosità, grinta, intuito, creatività, etc rispetto a qualsiasi altro collega in qualsiasi altro fottuto paese del mondo (tantomeno la Germania) E però il mio sconforto è talmente profondo da lasciarmi senza parole quando vedo che la feccia della feccia, il marcio di quanto più marcio possa esserci in questo nostro paese ….forse il 5% dei liquami che dovrebbero essere sepolti a 10mila metri di profondità ….dettare le leggi, governare il paese, determinare la direzione del NOSTRO FUTURO E DI QUELLO DEI NOSTRI FIGLI verso il baratro SU ORDINE DI ALTRI PADRONI. E quando, tutto questo, avviene nel totale disinteresse, peggio ancora, nell’avvallo legato al suffragio universale,…mi chiedo ….ma i ragazzi che sono morti nella 1° guerra, nella 2° guerra quei ragazzi che hanno dato LA VITA per la democrazia, quei signori che hanno scritto la nostra costituzione SAPENDO cosa voleva dire la dittatura, la guerra, il disastro, la miseria umana …per avere quello che noi oggi abbiamo, dando vita ad un codice ammirato da tutto il mondo…ma PORCA PU_TTANA, possibile che la fottuta gente non sappia parlare altro di calcio ! e che in 20/25 anni siano riusciti a distruggere, deturpare, devastare ogni minino rispetto ? E allora forse, SI’, ancora una volta avrà ragione VICO (corsi e ricorsi della storia) e dovremo nostro malgrado assistere ad una nuova fase di “medioevo” per poi risorgere. Nella mia terra c’era un “parroco” (Pre Checo Placerean), di quelli “ruspanti” che diceva …. …Nol è lecit plui, par chei che a vuelin ministrâ la nestre tiere, di no vê coragjo, parcè che chel che nol à coragjo pe nestre int al è un che nol servìs la nestre int, ma al servìs un altri paronn Traduco => Non è più lecito, per chi vuole amministrare la nostra terra ( governare la nostra gente) non avere coraggio, perché CHI non ha coraggio per la nostra gente è uno che non serve la nostra gente ma serve UN ALTRO PADRONE ! ACQUILEIA 1976 E CHE DIO LO BENEIDICA E LO ABBIA IN GLORIA !

 

  By: lutrom on Mercoledì 04 Settembre 2013 22:39

Aleff, ognuno ha il governo che si merita. Una classe politica debosciata ed incapace come quella che ci governa non esisterebbe se tutta la società non fosse debosciata. Ecco perchè sono contrario al suffragio universale. La stragrande maggioranza della popolazione non dovrebbe votare, perchè composta da omuncoli che non ambiscono ad altro che a panem e circenses. L'uomo, in duemila anni non è cambiato per nulla. Ecco perchè sostengo l'importanza di leggere i classici. Tutto quel che c'era da dire sull'uomo è già stato detto, in modo molto più profondo ed esaustivo rispetto a tutti i testi di economia dei migliori cattedratici. ---------------------------- Al solito ti faccio i complimenti per l'intervento, però mi preme sottolineare una cosa: anche io preferisco di gran lunga leggere i classici (latini e greci soprattutto, ma non solo); il motivo per cui li preferisco spesso a molti testi moderni è che nei testi moderni non di rado vengono dette le stesse cose (sotto sotto) ma in modo meno asciutto, meno efficace e meno potente. Molti filosofi moderni, al contrario dei classici, mi sembrano dei parolai, cioè dicono 2.000 cose, fanno 2.000 ragionamenti spesso poco lineari per poi ripetere alla fine cose che già sono state dette, e meglio, nel passato. Quanto detto val per le "materie umanistiche"; logicamente per la scienza le cose sono spesso diverse. So che molti non condivideranno le mie idee ma ritengo che l'oggi sia l'epoca della scienza e della tecnologia, ma POCO dell'arte e della filosofia; invece il contrario vale, di solito, per le epoche passate.

 

  By: giorgiofra on Mercoledì 04 Settembre 2013 22:03

Quindi temo, caro Vincenzo, che difficilmente usciremo da questa impasse, salvo la costrizione derivante da un collasso inevitabile.

 

  By: VincenzoS on Mercoledì 04 Settembre 2013 18:55

x Aleff Nel ns. paese esistono due entità, la prima rappresentata dalle persone che creano, che inventano che innovano che imprendono che lavorano in generale(in tutti i settori) e, l'altra, di parassiti, che puntano ad avere un posto di lavoro, pigliano lo stipendio e cercando di fare il meno possibile. ----------- Includendo nei parassiti anche gli attuali pensionati, che ricevono un trattamento di molto superiore ai contributi che hanno versato, ottieni i 22 milioni di voti per PD e PDL; semplice no?

 

  By: giorgiofra on Mercoledì 04 Settembre 2013 18:19

Aleff, ognuno ha il governo che si merita. Una classe politica debosciata ed incapace come quella che ci governa non esisterebbe se tutta la società non fosse debosciata. Ecco perchè sono contrario al suffragio universale. La stragrande maggioranza della popolazione non dovrebbe votare, perchè composta da omuncoli che non ambiscono ad altro che a panem e circenses. L'uomo, in duemila anni non è cambiato per nulla. Ecco perchè sostengo l'importanza di leggere i classici. Tutto quel che c'era da dire sull'uomo è già stato detto, in modo molto più profondo ed esaustivo rispetto a tutti i testi di economia dei migliori cattedratici.