Genesi di un crash

Re: Genesi di un crash  

  By: Bullfin on Venerdì 15 Maggio 2020 07:59

Sgarbi presidente del consiglio subito!!! meno male che SGARBI C'E'!!!

FULTRA 10 MARZO 2020: Qui sotto la fotocopia dal vero "cialtrone medio italico" : Antitrader. Fatene una copia del pensiero per i posteri e quando tra 50 anni vorranno capire perchè l' talia sia finita miseramente

Re: Genesi di un crash  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 15 Maggio 2020 07:53

Osseazione intelligente Peavey (una fra le poche su questo forum).

 

 

Re: Genesi di un crash  

  By: lmwillys1 on Venerdì 15 Maggio 2020 07:50

 la perdita di risorse economiche pensate che si rifletterà in un miglioramento della sanità? cretini

----------

 

RISORSE ECONOMICHE ? 

ahahahahahahahahahah

ahahahahahahahahahah

ahahahahahahahahahah

ahahahahahahahahahah

ahahahahahahahahahah

ahahahahahahahahahah

ahahahahahahahahahah

ahahahahahahahahahah

ahahahahahahahahahah

 

... ndo cazzo la vedi la perdita di risorse economiche ? in USA migliaia di miliardi creati, in Europa migliaia di miliardi creati , pure noi abbiamo 37 miliardi che aspettano che muoviamo il culo per rifare la sanità massacrata dal nanoporco coi suoi sodali salvini e meloni, ecc. ecc. .... DI CHE CAZZO stai parlando ?

Re: Genesi di un crash  

  By: Peavey on Venerdì 15 Maggio 2020 07:36

scusate..  una domanda...

Se fosse vero che il virus si propaga nelle zone inquinate trasportato dal Pm10, Allora dovrebbe propagarsi anche nelle zone piu' naturali trasportato dal polline.

Abito in una zona in cui, in questa stagione, il polline e' talmente tanto che sulle rive del lago sembra abbiano rovesciato secchi di vernice gialla.

Re: Genesi di un crash  

  By: XTOL on Venerdì 15 Maggio 2020 07:35

finisce?

ma tu sei tutto scemo

gli effetti adesso COMINCIANO 

cure interrotte, esami non fatti, infarti e ictus non curati, suicidi, malattie mentali a go-go, immunodepressioni da mancanza di moto e sole e altri ne ucciderà: la perdita di risorse economiche pensate che si rifletterà in un miglioramento della sanità? cretini

 

I CONTAGI SONO IN CALO MA IL LAVORO DEI MEDICI RADDOPPIA E SI SCATENA IL CAOS SULLE LISTE D'ATTESA NEGLI OSPEDALI: “LE SMALTIREMO SOLO A FINE ESTATE”. MESI DI VISITE SALTATE SARANNO DA RECUPERARE. AUMENTATI DEL 25% I PAZIENTI DI ONCOLOGIA. LA CARDIOLOGIA, IN BASE A UNO STUDIO EFFETTUATO SU 54 OSPEDALI, È ARRETRATA DI VENT' ANNI…

Re: Genesi di un crash  

  By: Tuco on Venerdì 15 Maggio 2020 07:31

Ma di cosa ti lamenti cretino? Adesso finisce, pochi giorni ancora e sarai libero di infettarti quanto cazzo ti pare.

Vai e crepa in pace.

Re: Genesi di un crash  

  By: lmwillys1 on Venerdì 15 Maggio 2020 07:30

'Per il SARSCoV19, non c’è studio che affermi la sua aerotrasportabilità in forma vitale'

---------

premesso che non ci capisco na mazza Tuco questi usano il 'potrebbe' (ce ne sono altri ma tralascio)

 

'Si evidenzia come la specificità della velocità di incremento dei casi di contagio che ha interessato in particolare alcune zone del Nord Italia potrebbe essere legata alle condizioni di inquinamento da particolato atmosferico che ha esercitato un’azione di carrier e di boost.'

https://www.simaonlus.it/wpsima/wp-content/uploads/2020/03/COVID19_Position-Paper_Relazione-circa-l%E2%80%99effetto-dell%E2%80%99inquinamento-da-particolato-atmosferico-e-la-diffusione-di-virus-nella-popolazione.pdf

 

tu che ( a differenza di Gano :-))  ) ci capisci che dici ?

Re: Genesi di un crash  

  By: XTOL on Venerdì 15 Maggio 2020 07:05

non ci si può fare niente, rientra nell’inevitabilità delle cose

 

stocazzo

nell'inevitabilità delle cose rientra l'equilibrio tra esigenze diverse, cioè il fatto che OGNI anno l'influenza si porta via migliaia di persone e nessuno si è mai sognato di devastare la vita di milioni per allungare di qualche anno quella di migliaia

il covid19 ha una trasmissibilità più elevata della media e una mortalità più BASSA della media

il lockdown privilegia la sopravvivenza di pochi (quelli con sistema immunitario debilitato) contro le prospettive di vita di tutti gli altri (la stragrande maggioranza)

oltretutto il lockdown UCCIDE altri: cure interrotte, esami non fatti, infarti e ictus non curati, suicidi, malattie mentali a go-go, immunodepressioni da mancanza di moto e sole e altri ne ucciderà: la perdita di risorse economiche pensate che si rifletterà in un miglioramento della sanità? cretini

il lockdown è stata la più grande vaccata della storia umana

non ci si può far niente lo si può dire della tua imbecillità

 

I CONTAGI SONO IN CALO MA IL LAVORO DEI MEDICI RADDOPPIA E SI SCATENA IL CAOS SULLE LISTE D'ATTESA NEGLI OSPEDALI: “LE SMALTIREMO SOLO A FINE ESTATE”. MESI DI VISITE SALTATE SARANNO DA RECUPERARE. AUMENTATI DEL 25% I PAZIENTI DI ONCOLOGIA. LA CARDIOLOGIA, IN BASE A UNO STUDIO EFFETTUATO SU 54 OSPEDALI, È ARRETRATA DI VENT' ANNI…


 Last edited by: XTOL on Venerdì 15 Maggio 2020 07:22, edited 1 time in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: Tuco on Venerdì 15 Maggio 2020 07:01

Ma di cosa ti lamenti cretino? Adesso finisce, pochi giorni ancora e sarai libero di infettarti quanto cazzo ti pare.

Vai e crepa in pace.


 Last edited by: Tuco on Venerdì 15 Maggio 2020 07:02, edited 1 time in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: Tuco on Venerdì 15 Maggio 2020 06:22

Morphy, la tua giustificabile insofferenza per gli effetti della coercizione causati dal Lockdown, 

ti sta portando verso posizioni negazioniste non suffragate dai dati reali.

 

Tutti i sanitari che hanno rispettato scrupolosamente le regole di

profilassi utilizzando propriamente i prescritti DPI, NON si son ammalati,

inclusi i miei due cugini anestesisti ospedalieri, che dirigevano e operavano

in ospedali COVID. Questo qualcosa vorrà pur dire.

 

Per il SARSCoV19, non c’è studio che affermi la sua aerotrasportabilità in forma vitale,

al di fuori delle fantomatiche droplets dovute a starnuti, tosse e fiato molto umido

( aerosol respiratorio in aria satura di umidità ) in ambienti confinati, molto ristretti.

 

Quindi, il Lockdown serve, non neghiamo le evidenze, please.

 

Le mascherine invece, servono essenzialmente per evitare la proiezione a lunga distanza di 

particelle umide cariche di virus, le famigerate droplets, gli schizzi di muco e virus per capirsi.

Nel caso di persona sana, di respirarle direttamente, sperando che queste si condensino sul tessuto della mascherina,

anziché entrare nell’albero respiratorio, oppure di toccarsi direttamente bocca e naso con mani contaminate,

anche questo importantissimo.

 

Un lungo Lockdown, molto severo come è stato questo, con tutte le paure abbinate,

può causare in alcuni individui, disturbi psichici anche seri -alcuni va detto, irreversibili, ma, come nel caso dell’arrivo del Virus,

non ci si può fare niente, rientra nell’inevitabilità delle cose.

Inevitabilità delle cose, come quella di esser obbligati a leggere bestialità negazioniste o stupidamente complottiste

non suffragate dal minimo dato scientifico, mi vengono in mente i famigerati 7 del forum.

 

 


 Last edited by: Tuco on Venerdì 15 Maggio 2020 06:45, edited 4 times in total.

Re: Genesi di un crash (LA FARLOCCA TEORIA DEL DISTANZIAMENTO)  

  By: Morphy on Venerdì 15 Maggio 2020 00:39

Quella del distanziamento credo possa essere la più grande cretinata che ci vogliono imporre: non è utile per nulla.

 

Facciamo un ragionamento da NON esperti. Le cose solide vengono chiamate polvere quando hanno una dimensione che sta tra 1 e 100 micrometri (millesimo di millimetro). Già a 100 micron la roba vola (ma si posa abbastanza velocemente), a 1 micron non scende più. Sotto i 15um sono polveri sottili.

 

Il coronavirus è grande 1/10 di micron e si attacca anche alle cose per cui anche alle poveri sottili (quelle che non scendono più). Se per esempio io starnutisco una mattina intera sul gomito della mia felpa (la Durso mi ha consigliato di farlo, ho seguito un suo video tutorial) quando poi si asciuga il virus è semplicemente attaccato ad un materiale. Basta che io mi dia una pacca sul braccio e volano per aria migliaia di virus (le micropolveri si staccano dai vestiti anche senza pacche). Poi basta un venticello piccolo per portarli a centinaia di metri (anche chilometri). Consideriamo che un metrocubo di aria può contenere miliardi di virus (). Un paio di anni fa lessi un articolo da le scienze americane che parlava di studi fatti sui virus e di come questi fanno facilmente anche il giro del mondo quando sono per aria. Se trovo l'articolo online free lo posto qui sotto.

 

Le mascherine: le P1 lasciano passare 1/4 delle polveri presenti, le P2 1/10 e le P3 1/30. Le P3 praticamente ti affogano perchè fai fatica a respirare e se hai dei virus intorno a te nell'aria ne respiri "solo" un/trentesimo. Un trentesimo su miliardi non mi sembra poco. Consideriamo che questi cosi poi ti si attaccano ai vestiti e se ti metti in metropolitana quando vai a casa sicuramente sei peggio di una coltura. Teoricamente o prima di entrare in casa ti irrori di varichina oppure hai dei vestiti usa e getta ed hai pure una procedura per cambiarti (insomma dovresti essere un militare). Stessa procedura se siamo andati a far la spesa, devi disinfettare tutto, anche l'insalata.

 

Quelle cose che ho scritto sopra non le dico io, vi informate, sono semplici dati e nemmeno per esperti. Inserito in questo quadro abbiamo che dopo oltre due mesi di ristoranti, palestre, cinema e bla bla chiusi (per cui sono già falliti quasi tutti) hai che si riapre ma ci sono le regole di distanziamento. Sicuramente quelli che non sono già falliti, falliranno nei prossimi mesi. Perchè la gente è terrorizzata e non si getta nella mischia e quelli che invece se ne fottono non vanno di certo in un ristorante per star sotto una cappa di plexiglass con i guanti chirurgici, o non vannocerto in palestra con una mascherina per morire affogati.

 

Per chi ha paura di essere infettato, l'unica è quella di rimanere in casa adottando una serie di comportamenti e procedure da laboratorio scientifico. E poi non sei ancora al sicuro. Vale la pena fare tutto questo?

 

 

Trovato l'articolo da Le scienze:

 

 

 

Re: Genesi di un crash  

  By: XTOL on Giovedì 14 Maggio 2020 16:49

il mio cazzaro di riferimento un mese fa diceva che una vocina a gennaio aveva avvisato qualche "fortunato" che era il caso di vendere tutto, azioni e bond.

vedo che l'fbi ha cominciato a darsi da fare seriamente:

 

FBI Seizes Senate Intel Chairman's Cellphone As Probe Into Suspicious Virus-Linked 'Insider Trading' Heats Up

Others who have come under fire for stock sales include Rep Sens. Kelly Loeffler (R-Ga.) and James Inhofe (R-Okla.) as well as - what's this? - powerful California Democrat Dianne Feinstein

 

Senator Burr & Family Sell Market 1 day after High – Feb 13th

 


 Last edited by: XTOL on Giovedì 14 Maggio 2020 16:51, edited 2 times in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: shera on Giovedì 14 Maggio 2020 02:09

serve una class action per chiedere i danni a questi dittatori - maiali

 

"Attenti a giocare al ribasso a questi prezzi. La situazione dei virus si va stabilizzando." 04/03/2020 Antitrader

Re: Genesi di un crash  

  By: Morphy on Giovedì 14 Maggio 2020 00:46

Ringraziate i siti complottisti che caricano i video di protesta. Stiamo a vedere se le vostre televisioni fascistelle daranno questa notizia...

 

 

Re: Genesi di un crash  

  By: Morphy on Mercoledì 13 Maggio 2020 18:33