Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi...)  

  By: lmwillys1 on Mercoledì 17 Gennaio 2018 14:13

la gente comincia ad abituarsi alla CONDIVISIONE , leggo che lyft dice che solo lo scorso anno 250.000 suoi utenti si sono liberati del loro catafalco inquinante assassino su ruote ... https://techcrunch.com/2018/01/16/lyft-says-nearly-250k-of-its-passengers-ditched-a-personal-car-in-2017/

chissà quanti altri utenti di aziende concorrenti o similari hanno provveduto allo stesso modo

la gente fa presto ad abituarsi al nuovo, si riempiranno di invendibili catafalchi i piazzali delle concessionarie che in men che non si dica falliranno tutte, per i governi è impossibile gestire


 Last edited by: lmwillys1 on Mercoledì 17 Gennaio 2018 14:15, edited 1 time in total.

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi...)  

  By: shera on Mercoledì 17 Gennaio 2018 13:27

Ieri ho acceso la televisione dopo tanto tempo e pubblicizzavano auto in vendita che frenano da sole, ed evitano collisioni, auto da 4 soldi non mercedes da 200.000 euro o prototipi

dopo 40 anni di ricerca sui piloti automatici sono entrate sul mercato. Guarda le fabbriche cinesi, non le aziendine sfigate italiane che non pagano i fornitori e usano ancora il banco cnc anni 90...

L'intelligenza artificiale esiste: già ora molte aziende usano dei bot per rispondere alle chat, chi non crede nell'intelligenza artificiale è fermo alle fregnacce che si leggono sul corriere, non sa nulla della realtà, sono come i pensionati degli anni 90 secondo cui i computer sono dei giocattoli inutili (peccato che equipaggiavano mezzi militari da miliardi di dollari e facevano funzionare le prenotazioni di milioni di voli aerei civilli)

poi molte attività ora svolte dalle persone non richiedono intelligenza, perchè compiti ripetitivi e stupidi

consiglio di leggere questo  articolo e informarsi prima di negare l'esistenza di automazione industriale e intelligenza artificiale:

https://www.technavio.com/blog/top-21-companies-in-the-industrial-robotics-market

I Robot, nostri vicini di lavoro...  

  By: ptorr on Mercoledì 17 Gennaio 2018 12:25

Interessante articolo su robot, apprendimento e concorrenza/collaborazione con umani:

http://www.informazionesenzafiltro.it/i-robot-da-elon-musk-a-giulio-cesare/

This is how coal dies — super cheap renewables plus battery storage  

  By: ptorr on Martedì 16 Gennaio 2018 18:38

Dal sottostante link traggo:

 

"...Solar, wind, and battery prices are dropping so fast that, in Colorado, building new renewable power plus battery storage is now cheaper than running old coal plants. This increasingly renders existing coal plants obsolete..."

 

http://reneweconomy.com.au/coal-dies-super-cheap-renewables-plus-battery-storage-82743/

 

Trump voleva aumentare la produzione delle miniere di carbone negl iUSA per incrementare l'indipendenza energetica, ma a quato pare le leggi di mercato (e dell'ecologia) continueranno a ridurre i consumi di carbone, come sta già avvenendo nel corso degli anni

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi...)  

  By: Gano di Maganza on Martedì 16 Gennaio 2018 10:12

La Raggi è sotto un attacco mediatico mai visto fin ora, se non forse per Berlusconi.

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi...)  

  By: lmwillys1 on Martedì 16 Gennaio 2018 02:46

Ptorr, a Roma la Raggi fa quello che può ( http://www.ansa.it/lazio/notizie/2017/11/27/raggi-differenziata-rifiuti-tecnologica_a4b721a2-5095-4d89-824f-109810145894.html ) , i netturbini raccolgono, il problema è dove portare la monnezza raccolta, le discariche ed i siti di trattamento sono di competenza del fratello di montalbano (zingaretti, presidente di regione che chiude anche ospedali per migliorare la sanità), illo chiude (tipo malagrotta, doveroso da almeno un decennio ma con le mazzette milionarie intascate si è ritardato con multe e condanne europee) e non apre siti per il problema rifiuti

 

comunque l'inquinamento è una situazione temporanea, la guerra alla plastica petrolchimica è avviata (d'altronde finisce nelle pance dei pesci prima e nostre dopo), nuovi metodi produttivi emergono (ad esempio un'auto la puoi fare in compositi riciclati https://www.quattroruote.it/news/ecologia/2017/12/11/uniti_one_la_startup_svedese_lancia_la_minicar_elettrica.html ), nuovi materiali sono all'ordine del giorno, si produrrà molto meno e molto meglio (le auto elettriche da milioni di km sono un esempio) , si consumerà molto meno (i pannelli solari durano minimo un secolo consumando nulla), ecc. ecc. 


 Last edited by: lmwillys1 on Martedì 16 Gennaio 2018 09:29, edited 2 times in total.

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi...)  

  By: Morphy on Martedì 16 Gennaio 2018 00:18

Si si il mare pulito dalle bottigliette. Stiamo freschi... ma roba da matti...

 

 

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi...)  

  By: Bullfin on Lunedì 15 Gennaio 2018 23:55

tutti i malati psichiatrici in questo forum....rob de mat!!!

 

 

Timori per l'Intelligenza artificiale  

  By: ptorr on Lunedì 15 Gennaio 2018 23:24

Dice Elon Musk:

"China, Russia, soon all countries w strong computer science. Competition for AI superiority at national level most likely cause of WW3 imo."

 

e poi dice ancora:

I have exposure to the most cutting-edge AI, and I think people should be really concerned about it,” states Musk. “I keep sounding the alarm bell, but until people see robots going down the street killing people, they don’t know how to react because it seems so ethereal." 

 

Dice Putin:

"...Russian president Vladimir Putin has joined the war of words concerning the international race to develop artificial intelligence. Speaking to students last Friday, Putin predicted that whichever country leads the way in AI research will come to dominate global affairs.

“Artificial intelligence is the future, not only for Russia, but for all humankind,” said Putin, reports RT. “It comes with colossal opportunities, but also threats that are difficult to predict. Whoever becomes the leader in this sphere will become the ruler of the world.”

Plastica sì, plastica no...  

  By: ptorr on Lunedì 15 Gennaio 2018 23:01

L'altro giorno ho accompagnato la moglie ad acquistare detersivi e prodotti cosmetici.

Era come fosse la prima volta, ho notato all'improvviso in un lampo che la quasi totalità dei conteniori era in plastica (soprattutto polietilene). Ovviamente l'ho sempre saputo, ma non ci ho mai fatto caso. File e file di flaconi, bottiglie, contenitori di ogni grandezza e forma e colore, decine e decine di migliaia di pezzi. Tutti usa e getta. Gettare dove?

Ed ho pensato: "tutta questa plastica che fine farà?". E mi sovvengono le trasmissioni in TV sull'inquinamento del mare da parte di plastica e microplastica.

Nella mia città si fa la raccolta differenziata, ed è realmente efficace e ben fatta (le multe a chi sgarra insegnano velocemente lo spirito civico ed ecologico) . All'ecocentro cittadino mi hanno detto che tutta la plastica raccolta viene riciclata, e penso (spero) che sia vero.

Il nostro mare è pulito e nelle spiaggie si vedono al massimo alghe, ma non plastica o altri rifiuti.

Per confronto vedo le immagini di Roma, e non aggiungo altro.

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi...)  

  By: Tuco on Lunedì 15 Gennaio 2018 22:51

mah... Anti, 1 kg di materia plastica vergine costa circa 1 euro a kg

Alluminio in barre commerciali 7 Eur al Kg...

A mio avviso sei fuori strada con le tue semplificazioni fulminanti, poi...

Fai te.

Una lattina pesa 16 gr, ma il coperchio è d’acciaio, quindi l’alluminio saranno sì e no 5/6 grammi,

la bottiglietta di plastica non so quanto pesi, ma 

per quanto riguarda la differenza di prezzo delle tue aranciate, propenderei per motivazioni

di marketing...


 Last edited by: Tuco on Lunedì 15 Gennaio 2018 23:09, edited 3 times in total.

Le ultime da Marchionne  

  By: ptorr on Lunedì 15 Gennaio 2018 22:44

https://www.alvolante.it/news/marchionne-dichiarazioni-salone-detroit-2018-355477

 

Tra l'altro "...Marchionne non nasconde il suo scetticismo. “All’elettrico ci stiamo lavorando: le piattaforme ci sono già. Questa è la direzione, ma ci vuole un modello economico sostenibile” che permetta di vendere le vetture a batteria. “

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi...)  

  By: antitrader on Lunedì 15 Gennaio 2018 22:41

Avventurarsi in arditi bilanci energetici porta spesso fuori strada. E' molto piu' efficace il bilancio finanziario.

Molti sostengono che i pannelli non producono nemmeno l'energia consumata per fabbricarli, in teoria uno potrebbe anche crederci, quando pero' vedi che i pannelli non costano piu' un cazzzz e' evidente che e' una balla.

Quanto all'alluminio: una lattina di aranciata costa poco piu' della meta' di una bottiglietta di plastica dello stesso contenuto. Il conto e' bel che fatto.

 

Auto elettrica, tutto quello che c’è da sapere su tempi e costi di ricarica  

  By: ptorr on Lunedì 15 Gennaio 2018 22:32

Interessante, un po' di informazioni per noi futuri acquirenti di auto elettriche :)

https://www.economyup.it/automotive/auto-elettrica-tutto-quello-che-ce-da-sapere-su-tempi-e-costi-di-ricarica/

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi...)  

  By: Tuco on Lunedì 15 Gennaio 2018 21:10

Non costerebbe assolutamente troppo, basterebbe la civiltà delle persone ed una raccolta differenziata degna  di questo nome.

1litro di alluminio 70kwh... a produrlo ( bauxite esclusa )


 Last edited by: Tuco on Lunedì 15 Gennaio 2018 21:16, edited 2 times in total.