W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: fultra on Martedì 28 Aprile 2020 20:44

Per quelli che noi siamo la nazione con le pezzealcul e stiamo in piedi solo se andiamo in cerca di carità in EU. Forse parlano per se stessi. Hanno dignità zero, il motivo è che non hanno mai provato a fare qualcosa di utile se non passare carte o ciarlare anzichè "fare" ?

http://www.atlanticoquotidiano.it/quotidiano/lalternativa-a-elemosine-ue-e-troika-il-messaggio-di-standard-poors-che-ci-ricorda-i-punti-di-forza-dellitalia/



 Last edited by: fultra on Martedì 28 Aprile 2020 20:54, edited 2 times in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: traderosca1 on Martedì 28 Aprile 2020 20:37

Il nuovo ponte di Genova è finito: «Un'Italia che non si arrende»

 

un merito anche al grande TONINELLI  !!!

 

 

 

 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: XTOL on Martedì 28 Aprile 2020 09:07

da leggere: chiaro, diretto, inappellabile

 

LO STATO GIUSTIZIERE

La sventura del Covid-19 è toccata a tutti i popoli. La Repubblica Italiana soltanto a noi.

 

secessione comunale! cazzo!


 Last edited by: XTOL on Martedì 28 Aprile 2020 09:08, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 27 Aprile 2020 11:29

Antitrader, sei invecchiato bene te.... sempre a brontolare e bofonchiare contro tutti.

 

Ahahah ;-)

 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Bullfin on Domenica 26 Aprile 2020 23:59

Vabbe' sto coglione nn ha rispetto nemmeno dei morti....

passiamo oltre

 

 

mi sono sorbito anni in cui i cretinetti oggi al governo dicevano "Silvio mafioso" vergogna, noi avremmo il pugno duro con i criminali...

Infatti....tutto fermo il governo, nulla....nessuna iniziativa legislativa...per rinchiudere i cittadini veloci come la luce per evitare una figura mondiale, una vergogna, un pericolo pubblico (altro che il virus) niente....fermo...

https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/04/21/coronavirus-lemergenza-riporta-a-casa-i-mafiosi-dal-41-bis-concessi-i-domiciliari-il-colonnello-di-provenzano-ora-pure-gli-altri-boss-sperano-di-matteo-lo-stato-sembra-aver-ceduto-al-ricatto/5777616/

D'ora in poi se incontro nella mia vita un grillino, giuro non mi tratterro' dal ruttarli in faccia, ed è il minimo. 

Gente che metterei in un isola e sgancerei la bomba atomica....

FULTRA 10 MARZO 2020: Qui sotto la fotocopia dal vero "cialtrone medio italico" : Antitrader. Fatene una copia del pensiero per i posteri e quando tra 50 anni vorranno capire perchè l' talia sia finita miseramente

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: antitrader on Domenica 26 Aprile 2020 22:47

Giulietto Chiesa era una buon giornalista quando, in forza alla RAI, faceva il corrispondente

da Mosca.

Purtrppo, uscito da mamma RAI, ed essendo un gioralista Comunista, non e' riuscito a

ricollocarsi, e cosi', pur di continuare a scrivere, si e' messo a fare il rettiliano a mo' di un

blondet, un martino o uno zh qualsiasi, e' finito addirittura a scrivere su Comedonchisciotte.

Ricordo una volta che oso' inerpicarsi su argomenti finanziari, non vi dico le cazzate che

scrisse, al punto che dovette far un post di rettifica dove, sostanzialmente, riconosceva

che, di quelle faccende, non ne sapeva un cazzzz.

In buona sostanza, un buon giornalista invecchiato male, molto male, a mo' di un qualsiasi

bloghettaro di periferia venditore delle cazzate piu' spericolate.

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: muschio on Domenica 26 Aprile 2020 22:32

Al momento mi sentirei più tranquillo e garantito recuperando il Piano di rinascita democratica. 


 Last edited by: muschio on Domenica 26 Aprile 2020 22:32, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: XTOL on Domenica 26 Aprile 2020 22:21

“Abbiamo visto tutto anche l’esagerato. Gli sbirri che danno prove di ineccepibile bullismo, ma elogiati dalle mamme di sinistra da sempre contro il tristo fenomeno del bullismo. Un primo ministro senza seguito elettorale che parla al popolo con un paternalismo da sultano turco e mostra di avere di fatto i poteri per privare i sudditi di un diritto assoluto che nessuno potrebbe mettere in discussione, ossia di uscire dalla propria casa e andare dove vuole. L’incubo non è come al solito l’opinione del volgo, che è quella che è per ragioni genetiche, ma il fatto che nessuno fra quelli che valgono qualcosa si oppone, nè capi politici nè tromboni culturali nè difensori a stampa della cosiddetta civiltà della libertà.”

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Morphy on Domenica 26 Aprile 2020 22:14

Grande Giulietto. Non ero troppo d'accordo con lui ma grande onore alla sua coerenza. Coerenza totalmente assente alle facce da culo grilline...

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Bullfin on Domenica 26 Aprile 2020 21:14

Onore a Giulietto!! grande e onesto sebbene avversario giornalista!

 

 

 

Entrando nel merito...allora FVG ci si puo' spostare nel comune, Liguria idem, Veneto no. ZAia ma andare a ..........!!!

E non ditemi che voto Lega perchè vengo, violo le norme, e ve le do di santa ragione!!!!

FULTRA 10 MARZO 2020: Qui sotto la fotocopia dal vero "cialtrone medio italico" : Antitrader. Fatene una copia del pensiero per i posteri e quando tra 50 anni vorranno capire perchè l' talia sia finita miseramente

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: muschio on Domenica 26 Aprile 2020 20:54

Un grande giornalista: onore a Giulietto Chiesa!

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: shera on Domenica 26 Aprile 2020 20:38

Che irla

oggi manca la P maiuscola

"Attenti a giocare al ribasso a questi prezzi. La situazione dei virus si va stabilizzando." 04/03/2020 Antitrader

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Domenica 26 Aprile 2020 20:12

tra pochi minuti la conferenza di Conte

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: foibar on Domenica 26 Aprile 2020 18:00

un saluto alla "voce libera"

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: XTOL on Domenica 26 Aprile 2020 17:35

fotografia dell'itaglia del lockdown (copio e incollo):

 

Fino ad oggi mi sono limitato a commentare la situazione ma, dopo tutto questo tempo emerge piano piano la natura del paese: da quelli (molto probabilmente con stipendio pieno/garantito) che dicono di stare chiusi all'infinito perché in pratica sono a casa pagati, ai produttori di redditto che vorrebbero ricominciare e si stanno inventando nuove attività per poterlo fare ma sono bloccati dalla burocrazia, incertezza legislativa, ordinanze regionali,comunali ecc.
Poi ci sono gli operatori del settore che lavorano in silenzio ed i famosi "esperti" che sparano le più grandi e disparate minchiate da casa (i famosi allenatori da bar).
Infine abbiamo una classe politica in cui l'opposizione è sparita e quando apre bocca sembra schizofrenica ("dovete chiudere tutto", "dovete riaprire tutto", "no ai soldi europei", "titoli di stato garantiti dalla bce" ecc...) ed una maggioranza che agisce per editto reale ed anziché affrontare un'emergenza come tale (con fredda programmazione) improvvisa, anche male, cercando come prima cosa di mettere le mani avanti e scaricare le responsabilità: i runners, chi esce con il cane, gli anziani che vanno al supermercato per 10 euro di spesa, i medici, il farmacista, il privato, i tagli alla sanità dei governi precedenti (come se chi governasse oggi non fosse alleato/stato alleato con quelli).

Nel mentre chiedono: donazioni alla sanità pubblica nel paese con le tasse più alte al mondo e con sprechi nella PA pari al bilancio di un piccolo stato, una patrimoniale in un momento di crisi economica, soldi all'Europa.... da buttare in Alitalia...
Ma (quasi) tutti sono contenti perché "andrà tutto bene".....