Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Lunedì 30 Gennaio 2017 16:55

Oscar, porca miseria!

Ma che trader fi.go sei????

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: hobi50 on Lunedì 30 Gennaio 2017 16:19

Fazio e Visco sono stati i peggiori banchieri centrali d'Italia.

Il primo ha tenuto bordone all'espansione di un banchiere d'assalto ( oltre tutto disonesto ) come Fiorani.

Il secondo ha invece assecondato la " story telling " del grande cazzaro Renzi sullo stato di salute del sistema bancario.

Invece era necessario non far incancrenire le situazioni bancarie marce facendo " il gufo ".

 

Hobi

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: XTOL on Lunedì 30 Gennaio 2017 16:16

Pana e' uno de piu' sani di mente qui sopra

 

questo è vero. è l'unico che prende soldi per scrivere puttanate

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Lunedì 30 Gennaio 2017 16:13

FMI: IN ITALIA DEBITO TROPPO ALTO,
TASSE NON POSSONO SCENDERE

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Lunedì 30 Gennaio 2017 16:05

Spread a 188. Draghi ha finito i soldi e gli italiani han finito il cervello (ma quello si sapeva da un 20ennio).

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Lunedì 30 Gennaio 2017 15:47

Pana e' uno de piu' sani di mente qui sopra.

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lutrom on Lunedì 30 Gennaio 2017 14:20

Imbecille di un Pana, come mai però i tuoi amici multimiliardari (prego notare che Antisomar non attacca mai Pana... evidentemente è imbecille come lui ed hanno come amici in comune i miliardari) dicevo come mai però i toui amici multimiliardari, Somar Pana,  non protestano mai contro la diminuzione costante dei redditi da lavoro, contro i nuovi poveri in costante aumento, contro la tassazione oscena al 60% per la gente comune ed al 3% per i megamiliardari, contro l'oscenità per cui 4 o 5 persone da sole possiedono più beni dell'80% dei più poveri del loro paese messi insieme (nei paesi occidentali, non sto parlando dell'India!!!), ecc. ecc.

EBBENE, TE LO DICO IO, IMBECILLE: perché loro vogliono i migranti perché è altra carne da macello per abbassare ulteriormente gli stipendi, perché i migranti sono un altro tassello in favore della globalizzazione selvaggia dalla quale loro guadagnano alla grande (infatti per competere sui mercati internazionali bisogna avere i miliardi, perché mi spiegate come può competere sui mercati internazionali il pizzicagnolo all'angolo, eppure vogliono farci credere che tutti possono competere sui mercati internazionali: ma quel che colpisce è che dementi come Pana e soci si definiscano di sinistra!!!), ecc. ecc.

Almeno gianlini ha ammesso di avere qualche problemino psicologico (ma poi spesso continua a sparare capzate), Pana invece ritiene di essere uno sanissimo di mente, come Anti che dà del cretino a tutti, proprio perché lui è il capo del club del cretino.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Lunedì 30 Gennaio 2017 13:59

La BCE dà una bella strgliata a Unicredit (praticamente dice che e' na' ciofega). Se aspettavi Visco stavi fresco!

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: pana on Lunedì 30 Gennaio 2017 12:43

grande starbuck!

grande schultz

ROMA – Starbucks contro Trump: assumerà 10mila rifugiati nel mondo. “Non rimarremo a guardare”, aveva promesso il presidente di Starbucks di fronte al controverso annuncio del bando di tre mesi dell’amministrazione Trump ai rifugiati e ai migranti di sette paesi islamici. E’ stato di parola Howard Schultz,

 

clamoroso tegolone sul crapone del trampone


 Last edited by: pana on Lunedì 30 Gennaio 2017 12:43, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Lunedì 30 Gennaio 2017 11:09

Ai mercati Gentiloni piaceva, poi e' ridisceso in campo il cazzaro supremo, quello che vuole sfondar i bilanci con le mance elettorali ed ecco gli indici a -2% a lo spread a 185.

Cazzzz di spesa pubblica vuoi fare se non riesci a trasformare in PIL gia' i 60 miliardi di debiti aggiuntivi che fai ogni anno (se li sono arrubbati).

I somari che "bisogna fare le infrastrutture" non han piu' manco la scusa pittoresca inculcata loro da B&B: "noi paghiamo gli interessi!", nel 2016 gli interessi percepiti su asset esteri son stati superiori a quelli pagati sui BTP all'estero per 200 milioni.

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Lunedì 30 Gennaio 2017 10:53

Cazzzzzz, il tempo di andare al bar e sono cadute altre pere mature e copiose. Di questo passo la posizione va in verde gia' oggi tra lo sconcerto del cretino (e di zerohedge).

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Lunedì 30 Gennaio 2017 10:48

Alla notizia che Gianlini ha comprato, si è sparso rapidamente il panico nel mercato!!!


 Last edited by: gianlini on Lunedì 30 Gennaio 2017 10:56, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: hobi50 on Lunedì 30 Gennaio 2017 10:39

Dica la verità Oscar ,Lei vuole essere arruotato tra i "baldi giovani abilitati" a parlare sui Target2 ?

Ebbene Lei è " abile e arruolato " !

La sua prima frase è perfetta !

Soprattutto a sottolineare che una perdita di base monetaria di un paese è ASSOCIATA una passivita di quel paese nei confronti della BCEe viceversa.

Anche la seconda frase è storia corretta del passato.

Aggiungerei solo che l'Intervento BCE è stato  fatto con le grandi operazioni LITRO e TLITRO .

 

Hobi


 Last edited by: hobi50 on Lunedì 30 Gennaio 2017 10:40, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Lunedì 30 Gennaio 2017 10:15

"La base monetaria italiana in questo momento è la somma dei depositi delle banche ordinarie presso la BC più i biglietti banca."

 

Hobi,per essere più precisi il Target2 agisce sulle riserve che ogni banca ha presso la banca centrale del suo paese,quindi ad ogni uscita o entrata,

si trasforma in attività o passività tra i diversi paesi.La passività di un determinato paese veniva integrata dall'attivo del relativo paese(Germania-Italia)

acquistando titoli del tesoro italiani.Ed ecco l'enorme credito della Germania,ma poi arrivò la crisi,la germania non integrò più ed ecco l'austerity e

l'intervento della BCE................................................

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Lunedì 30 Gennaio 2017 09:57

Oscar! Adesso non chiudere con 3 cocomeri e un peperone, lascia lavorare il Generale Inverno per tutto febbraio.

Ciao ragazzi!