Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Giovedì 22 Dicembre 2016 19:26

Aleff, le stronzate sull'uscita dall'euro lasciale a salvini e qualche analista moderno un po' somaro. Basta solo uno spiffero e sei morto, il BTP ti va a 50 e hai 200 miliardi di perdite in capo alle banche, lo stato fallito e la mitologica ricchezza degli italiani polverizzata.

Anche se si fa in modo condiviso, prima di qualsiasi spiffero, devi chiudere i mercati. Poi devi stampar le banconote e ci vogliono almeno 6 mesi, Varoufakis diceva che alla Grecia per stampare le dracme serviva un anno e 2 miliardi di costi (soldi che non avevano).

Nel frattempo paralisi totale. L'unica cosa che si puo' fare e' chiedere all'Europa di stabilire le modalita' con cui un paese puo', EVENTUALMENTE, abbandonare l'euro, ma anche li', la semplice notizia devasterebbe Italia e Spagna. Caso mai chiediamo a B&B come fare, quelli stanno ancora calcolando se la lira perde il 20 o il 30% come se il problema fosse quello. Ancora una volta quelli che leggono i libri si rivelano dei gran somari.

Mettetevelo bene nella zucca (vuota): NUN SE PO' FA'!

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Giovedì 22 Dicembre 2016 19:06

Non credo.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Aleff on Giovedì 22 Dicembre 2016 18:55

Gano... appena l'italia esce ... il futuro dell'euro... sarà l'ultimo dei ns. problemi ! 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Giovedì 22 Dicembre 2016 18:48

Aleff, lascia perdere. Vi riempiono il cervello di cacate.

 

Se l' Italia esce finisce l' Euro.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Aleff on Giovedì 22 Dicembre 2016 18:23

si avvicina ... sempre più veloce ... e sarà un TOSATA galattica ! 

 

guido maria brera "auspica" una uscita concordata e pianificata ... ma il punto è ... CHI 

sarà preposto a pianificarla ? 

 

l'uscita sarà traumatica, incasinata e disastrosa ! 

- tutti quelli che hanno i soldi sui conti => tosati 

- tutti quelli che hanno cash  => non potranno cambiarli (nemmeno in altri paesi . vietato) al massimo spenderli = quindi tosati 

sarà una tosatura di massa ... l'unica cosa che (forse) si può salvare sono i campi agricoli... (basso prelievo fiscale) 

come diceva l'economista ricardo ...

 

sarà un massacro.... ma la goduria di vedere il mio vicino generale bestemmiare in turco .... non avrà prezzo !

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Giovedì 22 Dicembre 2016 16:07

Mib (noto benchmark di un paese fallito) arrivato al capolinea. Le favole sui soldi di pantalone che salvano le banche son finite anche perche' non han salvato proprio un cazzzz, han solo fatto altri 20 miliardi di buco nei conti pubblici che sommati ai 40 nascosti nella finanziaria fan 60.

Credo che presto arrivera' qualche missile da Moody's e S&p con destinazione spazzatura tra lo sconcerto dei rettiliani che grideranno al gomblotto. Siamo oltre il 140 di debito e, tanto per depontenziare i somari in via peventiva, noi non siamo il Giappone (tornato ad essere il primo creditore degli USA dopo le copiose vendite di T-Bond da parte dei cinesi).

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Morphy on Giovedì 22 Dicembre 2016 15:58

Anti, a quanto pare, democrazia e politicamente corretto tendono alla criminalità. Rimanendo entro i confini della legalità, rimanendo vicino ai bordi, puoi essere sia politicamente corretto sia criminale. Incredibile ma vero...

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Giovedì 22 Dicembre 2016 15:44

Siamo arrivati a un sistema ('o sistem dicono a Napoli) che emargina ferocemente quelli che non rubano e nemmeno delinquono. Il comportamento di stampa e telegiornali sulla faccenda Roma e' delinquenziale.

Da una parte il Movimento, dall'altra i malviventi e i coglioni nel mezzo. Purtroppo l'esito della disfida dipendera' da questi ultimi perche' per vincerla serve almeno il 51.

 

bravi  

  By: Lmwillysuccio on Giovedì 22 Dicembre 2016 14:03

bravo Tuco, bravi tutti , come ho già detto Roma sarà la fine dei partiti (e dei giornalisti leccaculo, di merdaset, ecc. ecc.), loro lo sanno e si dimenano allo spasimo con pure la consapevolezza che il loro dimenarsi ha il 99,9 periodico percento di probabilità di accelerare la loro scomparsa

ormai il M5S amministra alcune zone, chiunque può verificare miglioramenti o peggioramenti rispetto ai 'capaci' coglioni partitici ... la nostra avanzata è impossibile stopparla, abbiamo il popolo dalla nostra parte

:-)

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Giovedì 22 Dicembre 2016 13:56

Addendum al precedente post: devo dire che anche la Verita' di Maurizio Belpietro qualche schifezza inizia a denunciarla. In questo ces di paese per fare il giornalista ti devi fondare un tuo giornale.

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Giovedì 22 Dicembre 2016 13:52

E' in atto lo scontro finale tra i malviventi e il Movimento. Dalla parte dei malviventi hai tutta l'informazione (escluso il FQ), dalla parte del M5S hai quelli che non si lasciano infinocchiare e han capito che, in questo paese fallito, non c'e' piu' niente da salvare.

Ci vuole un RESET hardware, praticamente devi togliere la corrente per resettare i chip e ripartire in maniera pulita.

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Tuco on Giovedì 22 Dicembre 2016 13:49

NO, era un'affermazione priva di giudizi personali, personalmente se la Raggi avesse successo in quella Cloaca Maxima che è Roma, sarei molto soddisfatto.


 Last edited by: Tuco on Giovedì 22 Dicembre 2016 13:51, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Giovedì 22 Dicembre 2016 13:48

Tuco> " alle prossime elezioni sarebbe valanga..."

 

Embeh? E ti dispiacerebbe? Preferiresti averci Gentiloni? 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Tuco on Giovedì 22 Dicembre 2016 13:45

>>>Le caste se la stanno facendo addosso (e gia' questo e' un risultato<<<

 

Questo è indubitabilmente vero, La Raggi deve essere fatta fuori con tutte le armi disponibili, altrimenti, se avesse uno 0.25 di successo, alle prossime elezioni sarebbe valanga...

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Giovedì 22 Dicembre 2016 13:44

Hobi> "stare in europa ottenendo concessioni sarebbe l'ideale anche per Salvini! e chi potrebbe dire il contrario?"

 

E' quello che sta facendo Orban e pure con grande successo. Anche la Polonia sta facendo qualcosa di simile. Ma non hanno l'Euro. Quando hai messo la testa in quel capestro la tiri fuori male...