Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Martedì 11 Luglio 2017 08:16

Anti (terun) e quell'altro apostata,

cosa avete capito di quello che ho scritto sotto? un caz.!!!!!!


 Last edited by: traderosca on Martedì 11 Luglio 2017 08:45, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Martedì 11 Luglio 2017 00:24

Sono d'accordo con Anti, la Raggi per me ha fatto poche cose ma una buona...niente Olimpiadi...poi non si vede perchè Monti è passato come un Santo per non averle concesse e la Raggi invece è incompetente..

Sullo Olimpiadi ha fatto benen!!

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Martedì 11 Luglio 2017 00:15

Oscar (caprùn),

con le olimpiadi la Raggi ha fatto una cosa grandiosa, ha salvato Roma e, protempore, anche l'Italia. Ricordati che il trigger che diede il là al disastro della Grecia furono proprio le olimpiadi.

Non e' Roma che non e' in grado di organizzare eventi, e' tutta l'Italia, finisce sempre tutto in sterminate ruberie.

E poi, cosa avrebbe fatto la Raggi meno degli altri quali alemanno, veltroni e compagnia? Una cosa in meno l'ha fatta di certo, non si ruba!

I suoi predecessori hal lasciato 13 miliardi di debiti, chi se li e' arrubbati visto come han lasciato la citta'?

Siamo arrivati al punto che si scambia il saper rubare col saper amministrare.

Ma rob de matt!

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Tuco on Lunedì 10 Luglio 2017 23:35

Oscar, la raggi ( in minuscolo ) è un disastro, e lasciamolo dire ai romani almeno...

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Lunedì 10 Luglio 2017 23:31

"La parola ai romani di " Roma fa schifo ":"

 

Tuco,mi è bastato leggere il primo punto di quei cialtroni di "Roma fa schifo".................

 

Come successo per altre città degradate e bisognose di rilancio (e come è stato per Milano nel 2015), l'obbiettivo 2024 poteva essere un traguardo in virtù del quale riprogettare il riscatto della città e darsi un termine, una luce in fondo al tunnel. Rinunciando l'amministrazione ha dato un messaggio terrificante e spaventoso. E' partito tutto da lì: se le aziende scappano, se l'atmosfera è quella di una depressione mai vista prima è partito tutto da lì. Una amministrazione che dice ai suoi cittadini di non essere in grado. E che certifica che neppure dopo anni e anni ci sarebbero stati i margini per organizzare eventi complessi. Un terribile segnale che è arrivato chiaro alle aziende che da quel momento hanno deciso di lavorare per abbandonare la città: nessuno vuole stare in un contesto urbano che non crede in se stesso e che auto-dichiara di non essere all'altezza.
PS. Era stato promesso dalla sindaca il referendum, ovviamente se n'è persa traccia. 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Tuco on Lunedì 10 Luglio 2017 22:58

Anti ha ragione, i Negri sono un'arma di distrazione di massa, la moralità degli amministratori è importante, e questo è un paese un po' cialtrone.

Quelli che dovrebbero salvarci però, a conti fatti almeno in questo caso non son meglio.

La parola ai romani di " Roma fa schifo ":

http://www.romafaschifo.com/2017/06/si-parla-tanto-dei-primi-12-mesi-di.html

http://www.romafaschifo.com/2017/06/12-mesi-in-24-punti-il-disastro-raggi.html


 Last edited by: Tuco on Lunedì 10 Luglio 2017 23:02, edited 4 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Lunedì 10 Luglio 2017 22:54

e non lo dico da padre con le fette di prosciutto sugli occhi, secondo me non trombano nemmeno, assefuatti come sono a youporn....)

 

eh pure!!..ma allora si devastano dalle seghe!!! non ci credo che se hanno una bella figa che gli piace non trombino...forse sono semplicemente insicuri...

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Lunedì 10 Luglio 2017 22:27

Manganello, il senso civico di assessori, burocrati, professionisti delle religioni, militari (una volta almeno questi si salvavano), professionisti generici etc.. non e' di certo superiore a quello dei negri, l'unica differenza e' che sono nelle condizioni di fare molti piu' danni.

A conti fatti il negro ti infastidisce per una pisciata in pubblico, quelli di cui sopra invece ti mandano un intero paese a carte 48, e, se non siamo in grado di gestire i negri, dipende soprattutto dai suddetti individui.

Adesso hai renzi che diventa leghista, si mette a far la guerra sul fiscal compact (credo che non sappia manco cos'e')  e si e' gia' beccato una pernacchia da  Dijsselbloem.

Mi spiace Manganello, ma tirar fuori il "senso civico" e' stato proprio un infortunio data la statura civica de tuoi compatrioti.

Si confonde il senso civico con le cosiddette buone maniere, praticamente la rimbambita del call center che recita: " in cosa posso essere utile?"

In realta' poi scopri che non puo' essere utile a una beata mazza, nella migliore delle ipotesi non sa un cazzzz di quel che cerchi, nella peggiore ti appioppa qualche bidone.

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Lunedì 10 Luglio 2017 21:30

Manganello, ma tu credi per davvero che l'Italia sia stata rovinata dai negri?

La rovina dell'Italia e' la fauna indigena che e' diventata una fauna di infima specie, e piu' vai in alto (acculturati, professionisti, politici, sindacat etc..) piu' diventa infima.

Adesso i tuoi amici di destra vogliono ammorbidire i codici antimafia, e' bastato uno starnuto di graviano per creare scompiglio con tanto di clamorosa sentenza a beneficio della mafia.

Insomma, sei dentro una cloaca maxima e te ti vai a fissare su qualche topo un po' nero in mezzo a milioni di ratti (a Napoli li chiamano zoccole) visi pallidi.

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Lunedì 10 Luglio 2017 20:39

Manganello,come fai fare questi paragoni demagogici,non ti fanno onore!!!!cosa c'entrano i ladroni italiani col problema immigrati?

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Lunedì 10 Luglio 2017 18:51

ecco i visi pallidi cosa fanno......

 

Condannati Umberto e Renzo Bossi, 'presi soldi del partito'

Lombardia.

Due anni e tre mesi al 'senatur', un anno e mezzo al figlio e 2 anni e mezzo a Belsito. La condanna per aver usato i fondi della Lega per spese personali

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Tuco on Lunedì 10 Luglio 2017 15:51

Gian, non trombano, son d'accordo,

vedono tutti questi fisici perfetti e dotatissimi/e su youporn e si demoralizzano,

magari vorrebbero trombare, ma con quei tipi lì. 

Eppoi, fa fatica trombare, mettersi in relazione, meglio la masturbazione dicono.

Fra l'altro, escluse le quarantenni già un po' passate ( che non trovano gran riscontro ), le giovani o quelle belle

preferiscono non trombare, aspettano ancora il principe azzurro fisicatissimo, ricchissimo.

L'amore è per quelli bellissimi e giovani, agli altri tocca qualche trombata ogni tanto, di pessima qualità e coinvolgimento.


 Last edited by: Tuco on Lunedì 10 Luglio 2017 15:53, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Lunedì 10 Luglio 2017 15:12

Esatto Tuco....

mia figlia è partita ieri per Gallipoli in vacanza con 5 suoi amici, due maschi e tre femmine, hanno tutti compiuto già 18 anni, e nessuno che abbia la patente, nemmeno il patentino per li motorino!!

in città si spostano in bici o coi mezzi, e per trombare probabilmente ormai usano direttamente il divano di mamma ...! (in realtà, e non lo dico da padre con le fette di prosciutto sugli occhi, secondo me non trombano nemmeno, assefuatti come sono a youporn....)

 

 


 Last edited by: gianlini on Lunedì 10 Luglio 2017 15:22, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Tuco on Lunedì 10 Luglio 2017 15:10

Anti, io credo che le bancarelle non siano le colpevoli, anche se sarei stato a favore della loro eliminazione o quasi.

Semplicemente la popolazione italiana, oltre ad essere un po' morta di fame, invecchia.

Dopo i 35/40 l'attitudine a spendere si inabissa, poi ci si è pure resi conto di quante spese superflue siano state fatte in passato, c'è il commercio online, etc.

Senza giovani, senza donne giovani, non c'è PIL!


 Last edited by: Tuco on Lunedì 10 Luglio 2017 15:41, edited 3 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Lunedì 10 Luglio 2017 15:08

Anti, a Milano vedi poca gente perchè è già tutta in ferie, poi torna verso il 20 luglio e si fa agosto a Milano, magari con una ulteriore settimana al massimo da qualche parte.

Ormai sono anni che la città ha modificato i suoi ritmi.

Peraltro, chi è attento ai prezzi non aspetta più i saldi,  ma compra direttamente online.

La modifica poi del dressing code verso il sempre più sportivo e casual fa il resto...


 Last edited by: gianlini on Lunedì 10 Luglio 2017 15:10, edited 2 times in total.