Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Giovedì 06 Luglio 2017 10:08

Dopo aver azzerato il patrmonio di atlante alla velocita' della luce questi vogliono replicare con atlante 2 (la vendetta).

E siccome bisogna spararle sempre piu'm grosse adessopromettono un rendimenti fino al 12% dopo aver comprato i crediti marci strapagandoli il 21%


B.Mps: Quaestio, Atlante punta a rendimento 8-12% (Sole)

ROMA (MF-DJ)--"Atlante punta su B.Mps a un rendimento dell'8-12%".

Lo ha detto a Il Sole 24 ore Paolo Petrignani, l'a.d. di Quaestio sgr che ha gestito passo passo per conto di Atlante 2 la maxi-cartolarizzazione con cui Mps si libera di oltre 26 miliardi di sofferenze.

"E' stato un percorso molto accidentato, ma ora possiamo dire di avere chiuso una delle più grandi cartolarizzazioni in Europa e di averlo fatto a condizioni di mercato", ha sottolineato Petrignani.

Atlante 2 ha comprato gli Npl del Monte al 21% del valore lordo. "A questi valori ci attendiamo tuttavia un tasso di rendimento compreso tra l'8 e il 12%. E comunque rendimenti sopra il 12% verrebbero retrocessi per il 50% a Mps", ha concluso.

vs

(END) Dow Jones Newswires

July 06, 2017 03:51 ET (07:51 GMT)

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Giovedì 06 Luglio 2017 09:47

Compagno Jose',

ma che bel paese di m..da. Pero' anche il popolo e' sempre na' chiavica, sempre pronto a vendersi al migliore offerente.

A conti fatti chi e' che manda i ladri a comandare? Il popolo (na' munnezza).

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: DOTT JOSE on Giovedì 06 Luglio 2017 08:53

passano le stagioni, cambiano i governi ma....

i ballisti son sempre li !

eintanto  una disoccupata si è data fuoco perche non c'erano i soldi per l'indennità

ma i soldi per le auto blu ci sono

Il ritorno delle auto blu: in un anno novemila in più, il primato va Oristano.

ROMA - La valanga delle auto di Stato non si arresta. Anni di polemiche e denunce hanno solo scalfito un sistema che continua a proliferare nonostante la spending review e la necessità di moralizzare la vita pubblica. A conti fatti parlare di riduzione è stato un bluff. I dati sono pubblici, ma nessuno ha fatto le somme: l'ultimo censimento sulle auto della Pubblica Amministrazione, concluso il 28 febbraio del 2017

,

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Giovedì 06 Luglio 2017 08:26

Ed in tutto questo è da notare come sia insignificante l' Europa.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Morphy on Giovedì 06 Luglio 2017 01:07

E' evidente che si è ristabilita la Guerra Fredda. Come è evidente che gli USA stanno costruendo una barriera cha va dal Baltico alla Siria (in realtà la barriera si estende su tutto il Nordafrica) per impedire i rapporti commerciale (gas in primis) dell'Europa con l'Asia (rapporti che trasformerebbero gli USA in un'isola solitaria). Una barriera che parte dal Baltico ed arriva al Marocco mi pare evidente che è funzionale solo all'isolamento dell'Europa

 

La russia di Putin non sta certo a guardare. Sul campo si muovono tre leader di eccezionale calibro: Putin, Xi Jinping e Trump. Persone che stanno dimostrando tutto il sangue freddo necessario. Dal canto suo, Putin ha schierato, a qualche decina di chilometri dal fronte europeo, un imponente esercito, si è seduto solidamente in Siria, mantiene la base in Iran e stringe accordi militari con la Cina. Sostanzialmente la situazione attuale fa apparire la "Crisi di Cuba" (del 61) come una passeggiatina al parco dei ciupa-ciupa. Eppure la gente dorme sonni tranquilli (questo la dice lunga sull'imbecillimento). E intanto i mercati salgono.

 

C'è da dire che in tema di intrighi e di guerre la Polonia non si tira mai indietro...

 

https://www.youtube.com/watch?v=mltRMpz4Djk

 


 Last edited by: Morphy on Giovedì 06 Luglio 2017 01:14, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Morphy on Mercoledì 05 Luglio 2017 20:40

Anche grazie al M5S l'Italia si muove e comincia a ribellarsi. Questo è uno dei tanti casi di come le corporations compiono scorribande piratesce a spese di Pantalone specie nel nostro paese che era considerato terra di nessuno. Ah... da notare la senatrice dei 5S come si è arricchita con il suo ruolo di parlamentare e questo lo si può capire dall'arredamento opulento della sua sala...

 

http://www.youtube.com/watch?v=woTrBPIvOY4


 Last edited by: Morphy on Mercoledì 05 Luglio 2017 20:43, edited 3 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: XTOL on Mercoledì 05 Luglio 2017 09:08

fate uno sforzo per proporre soluzioni

ecco blondet:

MIGRANTI: OCCORRE UN CAMBIO DI PARADIGMA

io non credo che sarebbe necessario silurare i gommoni, basterebbe sequestrare ogni nave che porta profughi in italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Morphy on Martedì 04 Luglio 2017 22:56

Miticooo...

 

http://www.youtube.com/watch?v=wYozZNd8g0o

 


 Last edited by: Morphy on Martedì 04 Luglio 2017 22:57, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Martedì 04 Luglio 2017 22:53

Nello,Xtol,il bravo bottarelli,ecc.ecc.ecc. visto che siete così bravi a criticare l'immigrazione a volte anche con ragione,fate uno sforzo per proporre soluzioni tipo:bombardare i gommoni,dichiarare guerra alla Libia,invadere l'america o la russia rei di alimentare guerre in diverse parti del mondo,

dichiarare guerra a due miliardi di musulmani e altrettanti cinesi indiani,ecc.ecc. oppure soluzioni anche pacifiche,però sempre soluzioni

fattibili non utopistiche demagogiche..........

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Morphy on Martedì 04 Luglio 2017 21:31

L'Italia come l'Azerbaigian... anzi meglio... si si gli italiani sono i numeri uno perchè nipoti del Grande Romano Impero.

 

https://www.youtube.com/watch?v=Jfct68wrVrs

 


 Last edited by: Morphy on Martedì 04 Luglio 2017 21:32, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Tuco on Martedì 04 Luglio 2017 19:37

Anti, forse a Milano o Roma, ma a Benevento? Potenza? Perugia?

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: XTOL on Martedì 04 Luglio 2017 18:07

potrei citare quel che scrivevo stamattina: "si chiama struttura degli incentivi: è il sistema che DETERMINA (abbinandosi alla variabilità delle caratteristiche individuali) il comportamento degli umani"

boeri ha cambiato ruolo e, automaticamente, personalità.

 

come fa notare il sempre ottimo bottarelli:

 

Ma non li accoglievamo perché scappavano da guerra, fame, caldo, forfora e ginocchio della lavandaia? Non li accoglievamo perché l’accoglienza è un dovere morale, perchè l’Occidente ha depredato l’Africa con il colonialismo, perché sono nostri fratelli, perché vendiamo le armi ai governi che fanno le guerre da cui scappano, perché lo dice il Papa e perché, alla fine, salvare un profugo è un po’ come toccarsi i coglioni, porta bene?

Falsi. Ipocriti. Infami, Traditori. Spacciano per solidarietà quella che è una vergognosa partita di giro, anzi di roulette russa sulle nostre tempie: svendere l’anima del Paese per evitare di ammettere che l’Italia è fallita, che chi paga le tasse sperando di andare in pensione è un coglione, che la nostra economia è in mano a una banda di banche decotte e imprenditori politicizzati che stanno saccheggiando la parte sana del Paese (anzi, il poco che ne resta), che sperano nel miracolo dei “nuovi cittadini” per evitare un destino argentino o greco. Sono responsabili del disastro e ora vogliono completare l’opera, trasformando il Paese prima in un campo profughi a cielo aperto e poi cercando di sfruttare il marxiano esercito industriale di riserva, fatto da manovalanza a costo pressoché zero rispetto a un italiano. Pronta a qualsiasi condizione, visto che in Niger o in Mali dubito il dibattito sulla produttività o l’articolo 18 susciti grande interesse. Un pezzo di pane, un piatto di pasta, una stanza da dividere in otto e via.

Ecco l’accoglienza e la solidarietà del sistema Italia, della politica e delle istituzioni che si riempiono la bocca con il dovere dell’accoglienza e le tasche con i suoi profitti, garantiti dal sistema Sprar, dalle coop e della associazioni che spuntano come funghi dopo un temporale. E poi, fatevelo dire, siete anche degli idioti, almeno unificate le versioni. Ma come, fino a due settimane fa, per tranquillizzare, la narrativa era quella in base alla quale l’80% di chi approdava in Italia voleva andare verso Nord, quindi l’unico problema era trovare un accordo sui ricollocamenti e adesso, invece, l’INPS – in punta di simulazione dei conti da qui al 2037 – ci dice che senza immigrati saltano il welfare e la previdenza? Fate pace con il cervello, vanno verso Germania e Svezia o restano qui, in primis perché ne hanno bisogno i conti pubblici? Tradire il proprio popolo è atto di infamia suprema, farlo scientemente per perpetuare la propria esistenza di privilegiato è addirittura abominevole. C’è aria di Norimberga. Finalmente.


 Last edited by: XTOL on Martedì 04 Luglio 2017 18:08, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Martedì 04 Luglio 2017 17:50

Tuco,

nelle aste immobilari a MIlano sono gli stranieri che fanno salire i prezzi, a volte li fanno anche raddoppiare.

Se partecipi a un'asta e' vedi che c'e' un solo cinese, ti conviene lasciar perdere, quello si muove come una banca centrale, fondi illimitati.

Nelle zone di minor pregio vanno forte anche egiziani ed albanesi.

I mercati son tutti uguali, adesso che tutti son convinti che gli immobili giusti son quelli di pregio succedera' che gli affari migliori li fai con i bilocali munnezza.

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Tuco on Martedì 04 Luglio 2017 17:39

Boeri, così come Mauro Moretti, mi è sempre piaciuto, il problema demografico italiano è conosciuto, ma, a me sembra quasi voluto,

visto che non abbiamo mai fatto politiche anticicliche in tal senso, come invece ha fatto e fa la Francia...

Comunque, le piramidi delle età non mentono, in futuro, un terzo degli immobili italiani sarà in mano a immigrati,

con conseguenze sui loro prezzi e sul loro stato di manutenzione, ben immaginabili...

 


 Last edited by: Tuco on Martedì 04 Luglio 2017 17:43, edited 3 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Martedì 04 Luglio 2017 16:48

Manganello,

Boeri e' il piu' Grande presidente dell'inps di tutti i tempi, non a caso e' uno che faceva gli espropri proletari negli anni 70.

Boeri sta dicendo una cosa facile facile, se diminuiscono i lavoratori in attivita' le pensioni la paghi col piffero.

Come far lavorare i congoidi poi non e' affar suo, e' affare della cialtorneria politica.

In ogni caso, se i congoidi non li vuoi, non ti aspettare che ti arrivano gli svedesi, e le pensioni le devi tagliare comunque.