Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Sabato 03 Novembre 2018 21:34

Anti, scherza con i fanti ma lascia stare il M5S

 

"E' scontro tra M5S e Lega sulla prescrizione. Il ministro della Pubblica amministrazione Giulia Bongiorno , parlando dell'emendamento 5 Stelle al ddl anticorruzione, oggi ha detto che bloccare la prescrizione dopo il primo grado "è come mettere una bomba atomica nel processo penale". "Non posso accettarlo",

Parole alle quali il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede replica:.  sulla prescrizione si sbaglia. La bomba atomica che rischia di esplodere è la rabbia dei cittadini di fronte all'impunità". Dopo una verità accertata in primo grado, non possiamo lasciare che da quel momento in poi non ci sia più alcuna certezza di giustizia. La sicurezza dei cittadini e la certezza della pena perdono qualsiasi significato se poi il processo si conclude con la prescrizione". 

"Deve essere chiaro che siamo di fronte a una riforma epocale della giustizia penale che cambia totalmente ottica: è finita l'era dei furbi e dei loro azzeccagarbugli che mirano solo a farla franca. Con la nostra riforma della prescrizione, gli unici a dover temere sono i colpevoli. I tempi dei processi saranno brevi grazie agli investimenti di questo governo: lo Stato si deve prendere la responsabilità di rendere giustizia ai cittadini", conclude Bonafede. 

 

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Sabato 03 Novembre 2018 13:19

Adesso le "vittime" del salvabanche sono sul piede di guerra.

Sembra che il "ristoro" (ristoro de che?) sia limitano a 100.000 euro e solo a frnte di sentenza

o arbitrato favorevole.

Io sono nettamente contraio a questi "ristori" salvo casi eclatanti e incontestabili.

Le banche han bruciato circa 200 miliardi di capitalizzazione e nessuno ha avuto indietro niente.

Quel Di Maio li' parla troppo.

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 03 Novembre 2018 00:48

Grazie Oscar, mi sembri l'unico umano in questo forum di cretini...

la connessione internet è ripresa questa sera.

Vi sono ancora zone di Belluno senza elettricita' (Castion)

nell'agordino è una devastazione

qualche video...

https://video.gelocal.it/corrierealpi/dossier/belluno-alluvione-2018/la-zona-di-masare-di-alleghe-dopo-la-furia-del-vento-e-dell-acqua/99808/100283

vi sono immagini dove km di bosco raso al suolo, vallate riempiti di detriti alluvionali...

dove sono io in fin dei conti non c'è male, danni pochi...

Un caro saluto...

 

 

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 03 Novembre 2018 00:36

fancazzisti invidiosi cari a Bullfin chiederanno di più

 

cioè ma voi vi fate pesantemente...io sono per mettere ai lavori forzati i fancazzisti...io e scusate il primo novembre sono andato in ufficio e lavorato ben oltre 8 ore....

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Sabato 03 Novembre 2018 00:18

Bullfin, come va nel bellunese? fatti sentire....

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: shera on Venerdì 02 Novembre 2018 17:33

Abbiamo già parlato di tonino, si dimenticò di incriminare i kompagni che addossarono le colpe degli assessori e delle cooperative di sinistra a un morto suicida che vendeva salamelle alla festa dell'unità...

 

I 5stelle hanno tolto i vitalizi e mettono reddito di cittadinanza, non vanno oltre il 30%, ma sono solidi, il problema sarà che una volta dato il redditto arriva il ciaone dell'elettorato, i fancazzisti invidiosi cari a Bullfin chiederanno di più

 

e arriverà il momento che il popolo si ritroverà esoso quanto l'assessore, solo meno furbo, il buon beppe dovrà inventarsi altro dopo il reddito di cittadinanza, la democrazia diretta è troppo per una generazione cresciuta con il grande fratello, la moglie di costanzo e le olgettine in prima serata

 


 Last edited by: shera on Venerdì 02 Novembre 2018 17:36, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: hobi50 on Venerdì 02 Novembre 2018 17:12

Io sono questa volta molto daccordo con i due giovanotti.

Essere in minoranza non mi interessa : sono sempre stato un bastian contrario.

Anticomunista nel 68 e grillino ( non so ancora per quanto )ora con tutti gli amici di vecchissima data che mi guardano con sospetto e rimprovero.

 

Hobi

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Venerdì 02 Novembre 2018 15:51

Ecco, qui inizia la fine di Salvini e Di Maio.

I due pivelli han gia' dimenticata la faccenda Di PIetro il quale, nel giro di qualche mese, passo' da un consenso del 70%

a 0 (ZERO).

Cosa successe? il popolo munnezza comincio' a pensare che Tonino potesse arrivare anche a loro e cosi' votarono

in massa per il piu' grande corruttore, corrotto e ladro della storia.


 

Fisco, fino a otto anni per chi dichiara il falso
In un emendamento il “carcere per gli evasori”

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: hobi50 on Venerdì 02 Novembre 2018 09:55

https://www.ft.com/content/2975a1ca-ddc3-11e8-9f04-38d397e6661c

Financial Times di oggi.

Ce la dobbiamo cavare da soli senza sostegni nè  dall'Europa nè dalla BCE.

MISSION IMPOSSIBLE

 

Hobi

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: XTOL on Venerdì 02 Novembre 2018 09:49

certo, una finanziaria de caz; chi era così sciocco da aspettarsi altro?

prendo un articoletto che dà la misura:

1- dello statalismo imperante nelle menti dei politici (ma lì ha senso, per loro è un vantaggio) e in quelle della maggioranza degli italioti (e lì è da stolto pecorume).

2- di come ogni intervento dall'alto sembra sensato/giusto e invece è stolto/ingiusto

 

bbeeeeehh! l'adoratore dello stato applaudirà: finalmente un incentivo al merito!

eh già, peccato che il risultato sarà che la ditta xy assumerà tizio, laureato il 01/01/2018 (magari in un'università de caz), e non caio, laureato la settimana precedente (al politecnico).

non solo: caio (che dovrà accontentarsi di un lavoretto sottopagato) pagherà con le sue tasse l'assunzione di tizio

aaaahhhhhhh che meraviglia lo stato!  BBEEEEEEEEEEEEHH!


 Last edited by: XTOL on Venerdì 02 Novembre 2018 10:01, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: hobi50 on Venerdì 02 Novembre 2018 09:40

Di panza postare l'accantonamento per Reddito di cittadinanza e Fornero ,ha ,come  scopo,la speranza   di non essere messi in procedura d'infrazione e calmare lo spread.

Basta convincere Bruxelles che tra fare le due  leggi e cominciare a spendere realmente  ,  si slitterà a fine anno.

Così il deficit 2019 sarà potabile per l'Europa.

Se questa ipotesi risultasse vera sarebbe una bella presa per il culo.

Ripeto di panza.

 

Hobi

 

E siccome le due leggi devono procedere di pari passo e poi bisogna aspettare


 Last edited by: hobi50 on Venerdì 02 Novembre 2018 09:57, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Giovedì 01 Novembre 2018 20:31

tutti questi "impazienti", si meriterebbero altri vent'anni di Bischero e soci......

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Giovedì 01 Novembre 2018 19:57

Hobi,

e' una finanziaria del cazzzz, i piatti forti son stati tutti rimessi nella dispensa, redddito di cittadinanza e fornero

rinviati a leggi specifiche, nel bilancio  ci sarebbero i fondi, ma solo per finta visto che la legge sara' a futura memoria.

rimangono gli sgravi fiscali per le partite iva, ma la pressione fiscale complessiva non scende, addirittura, sembra che aumenti.

Infine ci sono autentiche bizzarrie quali un fondo per la blockchain voluto da Di Maio, se mi capitasse a tiro gli

chiederei se ha una vaga idea di cosa sia quella boiata pazzesca della blockchain, e' un banale database servito

solo per fare arrosto centinaia di milioni di polli con le criptovalute.

Infine c'e' un pittoresco fondo per un contrbuto a fondo perduto a chi usufruisce di consulenze per

l'innovazione digitale (e giu' tangenti!). Il fondo interviene per il 50% del costo della consulenza.

Insomma, temo che abbiamo fatto un ulteriore salto di qualita': dal governicchio a un governo de cazzz!

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: hobi50 on Giovedì 01 Novembre 2018 19:41

Oscar ,la ringrazio ma aspetto qualcuno che si sciroppi la manovra raccontandomi in due righe le parti salienti.

Comunque ora mi astengo dal fare ulteriori commenti .

 

Hobi

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lutrom on Giovedì 01 Novembre 2018 17:12

Oscar, in qualsiasi modo uno gira la frittata, resto dell'idea che fin quando resteremo nell'euro, le cose per noi continueranno ad andare male, sarà cioè una lunghissima stagnazione/quasi agonia.

Fin quando non avremo una banca centrale controllata da noi (per riassorbire IN PARTE il debito con la "stamperia"), non ci saranno soluzioni definitive...

Sono convinto che il tempo mi darà ragione.