Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Domenica 19 Marzo 2017 09:37

PER SEMPRE E NEI SECOLI

W TRUMP

W BUSH

W PUTIN

W FARRAGE

W LE PEN

W SALVINI

W BERLUSCONI

W MUSSOLINI

W HITLER


 Last edited by: traderosca on Domenica 19 Marzo 2017 09:40, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Domenica 19 Marzo 2017 02:51

E il titolo FCA ex Fiat che il terrone informatico vedeva a 0 (ZERO) è invece ai massimi storici da 20 anni a questa parte....questi si che sono traders!!!.... ma rob de mat!!!.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Domenica 19 Marzo 2017 02:25

Ecco quello che vado dicendo da anni.

LA SINISTRA MONDIALE è il MALE DI TUTTI I MALI, UN TUMORE, LA PESTE, L'ABORTO DELLA SOCIETA'...

I nomi sono chiari a tutti...Clinton, Obama, Renzi, i grillini (con le stesse idee di sinistra), Tzipras, ...

Dove vi è la sinistra vi è il cannibalismo dei diritti dei propri cittadini a favore degli immigrati...

Solo una sana destra dove si ha ben chiaro il concetto di INTERESSE DELLA PATRIA  e dei propri cittadini puo' salvare l'umanita'!.

PER SEMPRE E NEI SECOLI

W TRUMP

W PUTIN

W FARRAGE

W LE PEN

W SALVINI!!!!!!!!.


 Last edited by: Bullfin on Domenica 19 Marzo 2017 02:39, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Sabato 18 Marzo 2017 18:22

 

Io se fossi in te più che del debito italiano, del Britannia, di Caio, Tizio e Finmeccanica mi preoccuperei dei tuoi contratti.

 

No, davvero, se c'è una cosa preoccupante mi sembrano quelli.

 

 

"A vendere i bilocali nuovi di solito ci mettono degli energumeni."

 

Certo che capitano tutte a te...

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Sabato 18 Marzo 2017 14:59

I danni del 20ennio (e relativa appendice lettiana-renziana-alfaniana-verdiniana) son giunti a maturazione.

Defenestrato Monti e, con la complità di Draghi lo stamparolo, non e' stata fatta una beata mazza, il debito continua a salire ed e' l'unico caso in Europa, perfino quello di Portogallo e Grecia ha iniziato a scendere e quello della Spagna, che gia' era molto contenuto, ha preso a scendere a rotta di collo con crescita del PIL ai max livelli,

Con la defestrazione di Caio e la nomina di Profumo si prepara la vendita di Poste, Finmeccanica e CDP.

E adesso via ai ragli: "il britannia!", "ci hanno svenduti!" (CHI?), i debiti si pagano cari i miei somarelli, e, qualora (cosa possibile) non li paghi, sei FALLITO.

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Sabato 18 Marzo 2017 14:15

Vero che a Milano l'immobiliare da segni di vita, ma e' solo un rimbalzo derivante da vari fattori: Il primo e' che l'italieno continua ad essere convinto che il suo bilocale valga miliardi e, quindi, quando ne compra un altro, e' ben contento di strapagarlo, il secondo e' che. per merito del'euro e per colpa della politica scellerata, c'e' ancora una buona parte della popolazione che dispone di liquidita' molto abbondante, il terzo e' che a trianare e' il nuovo e su quello l'offerta e' limitata per ovvi motivi.

Sul nuovo devi sganciare almeno 6.000/metro che in realta' sono almeno 10.000 perche' ti vendono 70 metri per 100 e, qualora glielo fai notare, rischi di venire alle mani cosa realmente successa. A vendere i bilocali nuovi di solito ci mettono degli energumeni.

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Sabato 18 Marzo 2017 13:11

"E' salutare ogni tanto vedere le cose da un punto di vista diverso, qui su cobraf è davvero troppo diffuso il pessimismo. La gente fuori di qui se ne frega del 99 % delle cose a cui vengono dedicati i vostri (e nostri interventi) ."

 

Gianlini,sarà anche diffuso il pessimismo su cobraf,ma la gente fuori di qui può vivere o frequentare un mondo non rappresentativo della nostra società,quindi ovattato e falsato per poter dare giudizi oggettivi sulla società.Ad esempio se l'immobiliare in centro a Milano è estremamente

efferfescente,nel resto dell'italia tranne eccezioni è diametralmente opposto anche appena fuori Milano,mi risulta.

Comunque auguri per le tua nuova attività

 

P.S. avrei una casa da vendere ,se ti interessa ti posso fornire gli estremi.

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Tuco on Sabato 18 Marzo 2017 12:41

Hahahaha! Grande Gian!

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Sabato 18 Marzo 2017 10:05

Oscar, sto dando una mano ad un tizio che si occupa di immobiliare.

Il mercato è estremamente effervescente a Milano e non sta dietro a tutto, per cui mi ha chiesto una mano.

E' salutare ogni tanto vedere le cose da un punto di vista diverso, qui su cobraf è davvero troppo diffuso il pessimismo. La gente fuori di qui se ne frega del 99 % delle cose a cui vengono dedicati i vostri (e nostri interventi) .

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Sabato 18 Marzo 2017 00:20

"Hobi, ormai mi sono ritirato a vita privata....non ho nemmeno seguito la chiusura opzioni questa volta...."

 

Gianlini,sei andato in clausura?

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 17 Marzo 2017 21:35

Come scrissi tempo fa, tutti hanno criticato Trump, ma quando si tratta di un Presidente americano poi alla fine tutti vanno a baciargli la pantofola.

 

Trump​ appears to ignore requests for a handshake with Angela Merkel​

 

Trump to Merkel: "At least we have something in common" on Obama Wiretapping

 

Se riceveva Hitler forse era più gentile.


 Last edited by: Gano di Maganza on Sabato 18 Marzo 2017 03:47, edited 5 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Venerdì 17 Marzo 2017 18:53

Gott mit uns........

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: hobi50 on Venerdì 17 Marzo 2017 18:11

Allora si potra godere questa meraviglia di Bob Dylan ( le parole non le ho messe per Lei ma tutti hanno diritto di godersele ).

https://www.youtube.com/watch?v=P4EkQfXtheg

 

Hobi

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Venerdì 17 Marzo 2017 17:59

Hobi, ormai mi sono ritirato a vita privata....non ho nemmeno seguito la chiusura opzioni questa volta....

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Venerdì 17 Marzo 2017 17:01

Oscar!

Come ha raccontanto il Sommo Davigo, in Italia puoi avere individui che han perso il diritto di voto pero' continuano a fare i parlamentari.

Praticamente i fuorilegge che fanno le leggi (col supporto anche dei leghisti), cosa che nemmno Bokassa.

Ieri c'era la coda a fare le congratulazioni al minzolino (congratulazioni de che?).

Meno male che la Merkel c'e'!