Genesi di un crash

Re: Genesi di un crash  

  By: Morphy on Mercoledì 10 Giugno 2020 21:55

L'ho messa quasi per te Muschio, perchè so che sei un Grande Credente...

Re: Genesi di un crash  

  By: antitrader on Mercoledì 10 Giugno 2020 21:46

Ma questi rabbini che prevedono l'imminente calata del Messia sulla terra lo sanno cosa

succedera' a loro ?

Con tutte le porcate che han combinato, ma basta e avanza anche solo quel che han

combinato al Glorioso Popolo Palestinese, quello (il Messia) gli fa fare il giro dell'equatore

a calci in cul.

 

Re: Genesi di un crash  

  By: muschio on Mercoledì 10 Giugno 2020 21:43

Caro Morphy, GRAZIE.

Mi hai fatto scoprire la lettera di Sua Eminenza Carlo Maria Viganò, che non conoscevo e che mi pare essere di primaria importanza.

Re: Genesi di un crash  

  By: Tuco on Mercoledì 10 Giugno 2020 21:29

Segreti di Megiugorie...

...

...

...

...

...

 

Re: Genesi di un crash  

  By: foibar on Mercoledì 10 Giugno 2020 21:24

OIBOHHH=>>  PS: credo che siamo vicini ai dieci segreti di Medjugorje, considerando l'età dei veggenti che, come noto, saranno in vita mentre essi si disveleranno. Mirjana preannuncerà tre giorni prima, se ricordo bene, il segreto di volta in volta.

 

UN CODICE NASCOSTO, SCOPERTO NELLA BIBBIA EBRAICA, CONTIENE UNA FINE IMMINENTE DELLA PROFEZIA BIBLICA MONDIALE PER IL 2021. IL RITORNO DEL MESSIA (E QUINDI DI CRISTO) SAREBBE QUINDI DA COLLOCARE NEL 2021

 https://www.keepthefaith.co.uk/2020/02/02/bible-hidden-code-with-imminent-2021-end-of-the-world-prophecy-cracked-by-scholars/

Un codice biblico nascosto che contiene una fine imminente della profezia biblica mondiale per il 2021 è stato decifrato, affermano gli studiosi. E nel cuore dei codici ci sono le previsioni di Nostradamus riguardo la fine del mondo e l'avvento del Messia ebraico che arriverà nel 2021.
RABBINI, SACERDOTI, MATEMATICI E PROFESSORI hanno affermato di aver scoperto una rete di codici nascosti nei testi antichi.
Il cristianesimo  e l'ebraismo condividono i primi cinque libri della Bibbia, che compongono anche la Torah, nota come i cinque libri di Mosè.
Gli studiosi affermano che, nelle versioni originali ebraiche di questi testi sacri, sarebbero contenuti dei i messaggi segreti lasciati da Dio all’umanità.
All'interno di questi codici sono state già trovate delle premonizioni riguardanti il futuro - che includono l'elezione di Donald Trump, avvertimenti sull'Olocausto, la distruzione del World Trade Center l'11 settembre e l'abbattimento dell'aereo di linea ucraino da parte dell'Iran. Tutti eventi che si sono puntualmente verificati. E nel cuore dei codici ci sono le previsioni dei tempi finali e della venuta del Messia ebraico, che arriverà nel 2021.
Gli scienziati affermano che il codice nascosto può essere decifrato selezionando matematicamente delle lettere dai testi. Si ottengono, così, delle parole o frasi di senso compiuto, che possono essere lette come profezie.

Il documentario “The Torah Codes: End to Darkness”, del regista Richard Shaw, ha contribuito a diffondere la teoria.
Il film di Shaw rivela gli sforzi in corso da parte di vari accademici, professando che il codice è "reale e matematicamente dimostrabile" ed è "pieno di informazioni su ciò che sta accadendo oggi".

Il rabbino Matityahu Glazerson - che ha recitato nel film di Shaw - continua a rivelare regolarmente le sue scoperte dai codici biblici attraverso YouTube, offrendo, di continuo, nuove informazioni sugli eventi mondiali.
L'accademico, proveniente da Israele, ha più di 10.000 abbonati, carica quotidianamente video, dicendo che mostrino previsioni sugli eventi mondiali all'interno della Torah.
Utilizzando l'algoritmo informatico, ha recentemente caricato video che sembrano mostrare codici criptici che suggeriscono che l'Iran svilupperà un'arma nucleare nel 2020. Secondo le sue analisi, i testi contengono le frasi "Iran Atomic" riferite a quest'anno - che nel tradizionale calendario ebraico è il 5780.
Ha recentemente confermato, in un video, che la guerra tra Israele e Iran inizierà nell’anno ebraico 5780, quindi entro il 31 agosto 2020.
E forse ancora più preoccupante, in uno dei suoi ultimi video afferma che i tempi della fine sono previsti per il 2021.

La fine dei giorni dell'ebraismo preannuncia la venuta del Messia ebraico, che inaugura il regno di Dio.
Regnerà durante l'era messianica che vedrà la fine del mondo come la conosciamo.
Il rabbino Galzerson ritiene che l'attuale processo di fine dei giorni sia iniziato nel 2016 e terminerà nel 2021.
Con la sua analisi dei codici della Torah, ha affermato che la sua predizione della redenzione può essere trovata nel Libro del Levitico.

Il regista della Torah Codes Shaw è morto lo scorso giugno all'età di 65 anni e continuava a indagare sulla Torah e su altri segreti mitici legati al giudaismo.
Prima della sua morte, nelle interviste per la promozione del film sosteneva che Glazerson aveva trovato il nome della sua società di produzione "Pinlight" sepolto nei codici.

Shaw ha detto: “I libri della Bibbia erano originariamente dati senza spazi tra le parole e senza punteggiatura.
“Il testo sembra quasi un codice per computer a causa del modo in cui è stato scritto. Con i computer di oggi, possiamo decodificare alcuni dei suoi misteri. "
Il dottor Eliyahu Rips, un ricercatore di codici della Torah che è diventato il primo a usare i computer, ha anche affermato:
"Non possiamo fingere di averne una completa comprensione, ma usando i mezzi a nostra disposizione possiamo vedere che è reale."
Il suo team ha pubblicato un documento sulle loro scoperte, mentre i ricercatori continuano a produrre un flusso costante di previsioni che riportano agli eventi mondiali.

E’ stato scoperto che i codici si trovano nella Torah in strisce diagonali attraverso il testo o in colonne nell'ebraico originale.
Questa tecnica è conosciuta  come “ELS - Equidistant Letter Sequences  - Sequenze di lettere equidistanti"

La procedura consiste nel fissare una lettera e poi saltare, in avanti o indietro, dello stesso numero di lettere, per scoprire il codice nascosto.
La forma di messaggi è conosciuta come “codici cilidrici”, che si formano leggendo strisce verticali nel testo che formano parole.
Entrambe queste due forme lette insieme sono ciò che compongono i cosiddetti codici della Torah in "tabelle".

 

 

Re: Genesi di un crash  

  By: Morphy on Mercoledì 10 Giugno 2020 21:21

 

Re: Genesi di un crash  

  By: Morphy on Mercoledì 10 Giugno 2020 21:07

Si il Ponte di Genova è un'eccezione (Piano è un'eccezione). Se però si decidesse per un piano di superinvestimenti in infrastrutture (dubito perchè manca la pila) e tutti concordassero nel prendere sempre la via d'urgenza, dato che Conte, Renzi e Salvini paiono d'accordo, allora, nel nostro Paese, potremmo mettere definitivamente un pietra sul concetto di democrazia. E devo dire che visto l'ultimo andazzo dove si è governato per decreti e il popolo è stato zitto, credo che anche nel caso si affrontasse un piano di mega investimenti per via d'urgenza, sono convinto che i politici lo potrebbero fare quasi indisturbati. Si, avremmo i soliti 10 o 20 "scalmanati" che andrebbero a protestare in TV e in rete (anche solo per dare l'impressione che un'opposizione esiste (per cui esiste la democrazia)), ma verrebbero subito azzittiti da movimenti come le sardine e robaccia simile.

 

Come dico sempre il popolo italiano fa un po' cagare...

Re: Genesi di un crash  

  By: hobi50 on Mercoledì 10 Giugno 2020 19:59

Certo,la procedura d'urgenza è la madre di tutte le corruzioni.

Salvo che ci sia qualcuno che vuol passare alla storia e ti fa un progetto gratis.

E questo qualcuno ,per rispettare i tempi di costruzione e non sforare nei budget ( cosa che sappiamo essere invece normale ) ,lavora con imprese che CONOSCE e che non fanno porcate perché la loro controparte si chiama Renzo Piano.

Insomma non si cambia la legge sugli appalti perché il ponte di Genova è riuscito bene bypassando le attuali norme.

 

Hobi

Re: Genesi di un crash  

  By: Morphy on Mercoledì 10 Giugno 2020 18:05

Nel mio post ho detto di temere che purtroppo ciò che indico come struttura base per evitare la corruzione negli appalti non verrà sicuramente seguita da nessuna parte politica (siamo in Italia). Anche Conte e Renzi (oltre che Salvini) si sono espressi a favore del modello Ponte Morandi. Qual'è la particolarità di questo modello, che poi non si inventa nulla? La sempre verde PROCEDURA D'URGENZA: che è la cosa più vicina alla corruzione che ci possa essere.

 

Vedremo...

 

Re: Genesi di un crash  

  By: hobi50 on Mercoledì 10 Giugno 2020 09:03

Morphy,aborro i tecnicismi di argomenti che non conosco.

Quindi li evito anche questa volta sul problema di come cambiare la  legge sugli appalti.

Col post mi ripromettevo un altro scopo.

Quello di dimostrare che voler cambiare le Legge sugli appalti sul modello ponte di Genova ,puo essere fatta solo da un cretino che non si rende conto dell'anomalia unica di quest'opera o da un farabutto che vuol favorire ( cosa mai non ce ne fosse abbastanza ) la corruzione endemica di questo paese. 

 

Hobi

Re: Genesi di un crash  

  By: Morphy on Mercoledì 10 Giugno 2020 00:44

Hobi, la questione degli appalti non è poi così complicata. Il male principale negli appalti è quello di pianificare le opere senza avere TUTTE le coperture finanziarie e questo include il dover tenere fermi a mezz'opera i cantieri (poi con ovvia revisione dei prezzi).

 

Regola principale è avere tutti i soldi per l'opera. In questo modo puoi appaltare al ribasso, così dai dei tempi di marcia certi (e tempi certi di pagamento). Alcuni potrebbero obiettare che il ribasso dei prezzi implica lavori di scarsa qualità. Errato, metti in piedi un sistema paranoico di certificazione delle opere del tipo Deutsches Institut für Bautechnik (DIBt). E per non lasciare nulla di scoperto, imponi 100 anni di garanzia e manutenzione dell'opera a carico dell'appaltatore.

 

I politici se vogliono la questione la risolvono in un giorno di discussioni. Temo purtroppo che nessuno sia disposto a fare questo passo, che poi è quello che fanno in Germania. E detto fuori dai denti penso che nemmeno il Ponte di Genova si sia tirato dietro queste garanzie...


 Last edited by: Morphy on Mercoledì 10 Giugno 2020 00:45, edited 1 time in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: hobi50 on Martedì 09 Giugno 2020 22:20

Una delle proposte di Salvini da Floris è stata quella dell'abolizazione del codice degli appalti fino al 2026 sul MODELLO Genova .

Domanda : ma Salvini è così somaro da pensare che il modello Genova sia ripetibile ?

Intanto si parte da un progetto GRATUITO del più grande architetto italiano : Renzo Piano.

Ma questo è nulla : Renzo Piano ha fatto fare gratis dal suo studio pure gli esecutivi che sono la parte più costosa di ogni progetto.

Volevate fare un appalto con tutto questo ben di Dio piovuto dal cielo ?

E quale studio di architettura avrebbe potuto partecipare ad un gara di appalto quando Renzo Piano offre tutto gratis ?

Il punto e' che chi è ladro approfitta di ogni occasione per eliminare i controlli .

 

Hobi

Re: Genesi di un crash  

  By: muschio on Martedì 09 Giugno 2020 16:09

"Tipico degli italiani. Come quando c'era Mussolini erano quasi tutti fascisti (tra i primi all'epoca avremmo avuto antisomar, spampina e soci che abboccano sempre a tutte le strunzate che dice la propaganda di massa), salvo il giorno dopo la caduta del duce diventare tutti antifascisti"

AHAHAHAHAH

Verità le tue, Lutrom, confermate dalla nostra patria storia!

PS: credo che siamo vicini ai dieci segreti di Medjugorje, considerando l'età dei veggenti che, come noto, saranno in vita mentre essi si disveleranno. Mirjana preannuncerà tre giorni prima, se ricordo bene, il segreto di volta in volta.

Re: Genesi di un crash  

  By: lutrom on Martedì 09 Giugno 2020 15:59

https://lanuovabq.it/it

un riferimento per i Cristiani

-----------------------------

 

MUSCHIO, che dici, tra quanto tempo inizeranno a relizzarsi i segreti (purtroppo molti non buoni) di Medjugorje?? Secondo me, per una serie di motivi evidenti, non dovrebbe mancare molto (ma il Covid non mi pare facesse parte dei segreti)... 


 Last edited by: lutrom on Martedì 09 Giugno 2020 15:59, edited 2 times in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: lutrom on Martedì 09 Giugno 2020 15:56

Io ho visto gente battersi il petto a pugno chiuso alla king kong "io la mascherina col cazzo che la metto a me non mi s'inculano!!!"...

..un giorno per puro caso mi passa davanti un'auto e c'era lui che guidava con mascherina e finestrini chiusi

Qui siamo di fronte a veri e propri individui camaleonte in grado di mutare a seconda delle condizioni..

,ambiente no-vax e diventano sostenitori..ma che dico..FONDATORI del movimento..

.ambiente pro-conte e vi parleranno del loro incontro col premier avvenuto la sera prima..,

Ecco, percio' sì c'è il fattore recinto ma ci sono altri fattori che affondano le loro radici molto ma molto in profondità in questo sciagurato paese.

--------------------------

 

Tipico degli italiani. Come quando c'era Mussolini erano quasi tutti fascisti (tra i primi all'epoca avremmo avuto antisomar, spampina e soci che abboccano sempre a tutte le strunzate che dice la propaganda di massa), salvo il giorno dopo la caduta del duce diventare tutti antifascisti.