Genesi di un crash

Re: Genesi di un crash  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 23 Dicembre 2019 13:16

Sansonetti ne dice questo. Io però non ho controllato.

 

 

 

 

 

 

Re: Genesi di un crash  

  By: antitrader on Lunedì 23 Dicembre 2019 12:53

C'e' un movimento che non ha preso un euro di soldi pubblici, che si taglia lo stipendio

da parlamentare, che ha falcidiato i vitalizi, che ha mandato a zappare 350 palloni

gonfiati, che non ha nessun deinquente tra le proprie fila, e, nell'ipotesi, lo caccia

a calci in cul etc.... etc.... etc...

ma voi non lo volete, voi siete forzafasciopadanari cablati dentro, e allora sapete cosa vi dico?

Rimanete pure 'nda munnezza !!! (quello e' il posto che vi si confa')

 

Re: Genesi di un crash  

  By: traderosca on Lunedì 23 Dicembre 2019 12:49

Un magistrato come Nicola Gratteri, un uomo come Nicola Gratteri, un servitore dello Stato come Nicola Gratteri merita solo rispetto e il riconoscimento di tutte le istituzioni. E, come lui, qualsiasi altra autorità che impiega la propria vita per combattere le mafie merita il riconoscimento e il rispetto di tutti. Non insulti, come ha fatto qualcuno in questi giorni, addirittura una deputata della Repubblica che ha avuto il coraggio di definire tutto uno show, uno spettacolo. Questi comportamenti sono inaccettabili in un Paese dove piangiamo ancora i martiri della lotta alla mafia.
Combattere le mafie non è uno show, è un dovere, anche e soprattutto della politica. E lo si fa in tanti modi, ma soprattutto non lasciando solo chi è in prima linea, bensì sostenendolo. La maggior parte dei giornali italiani aveva il dovere di sostenere Gratteri e la sua squadra in questi giorni, invece di scrivere titoli sulle solite beghe della politica.

Nelle ultime ore Nicola Gratteri, insieme alla Dda di Catanzaro, ha portato a termine un’operazione che ha condotto all’arresto di 334 persone in Italia e all’estero e alla decapitazione di tutte le cosche che operano nella zona di Vibo Valentia, mettendo in evidenza gli intrighi tra ’ndrangheta, colletti bianchi e massoneria.
Io lo ringrazio a nome del governo e della forza politica che rappresento: il MoVimento 5 Stelle. Ringrazio lui e tutti coloro che hanno lavorato a questo blitz.

Re: Genesi di un crash  

  By: traderosca on Lunedì 23 Dicembre 2019 12:48

!!!

Re: Genesi di un crash  

  By: XTOL on Lunedì 23 Dicembre 2019 12:07

Morphy, c'è un solo modo di raddrizzare il sistema: togliere alla papera l'acqua in cui galleggia: i soldi degli altri (cioè tagliare brutalmente la spesa pubblica)

nessun politico (ribadisco: NESSUNO) si sogna di farlo.

E' lì che avremmo bisogno di eroi, ma guarda un po'!, non se ne vedono


 Last edited by: XTOL on Lunedì 23 Dicembre 2019 12:08, edited 2 times in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: lmwillys1 on Lunedì 23 Dicembre 2019 11:57

Willy, molti italiani e Morphy non è esente hanno l'abitudine di crocifiggere i martiri ed eroi dello stato ed assolvere i malfattori anzi santificarli.vergogna!!!!!!

--------

 

perfetto come tuo solito

Re: Genesi di un crash  

  By: lmwillys1 on Lunedì 23 Dicembre 2019 11:55

Ha detto che i mafiosi si sono intrufolati nel governo

----------

insisti con questa enorme cazzata, bugiardo 

al governo c'è il M5S e sta realizzando il programma persentato agli elettori, mai nessuno lo ha fatto, il racconto dell'informazione asservita verrà sotterrato dai fatti


 Last edited by: lmwillys1 on Lunedì 23 Dicembre 2019 11:58, edited 1 time in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: Morphy on Lunedì 23 Dicembre 2019 11:50

L'unica cosa che ho detto di troppo che Grillo e Di Maio sono massoni. Era solo un'ipotesi provocatoria. Riguardo a Gratteri gli ho criticato una frase che è quella che ho trascritto e mi pare chiara e rivelatoria. Ha detto che i mafiosi si sono intrufolati nel governo attraverso la massoneria. Cattiva o deviata che sia a me non interessa. Ho criticato il fatto che la massoneria sia all'interno del governo. Che poi voi non capiate che è una cosa grave che gruppi di persone (i massoni) si infilino in modo orrizzontale all'interno di meccanismi di governo che già di per se hanno difficolta a stare in equilibrio, io non so che farci. Cosa centra tirare in ballo se Gratteri è un eroe o no. Certo che è da ammirare l'ultima retata che è stata fatta, i dubbi li avete probabilmente solo nella vostra crapa.

 

Quella frase evidenziavo data la sua gravità. Poi Gianlini se ne è saltato fuori, con le sue solite polemiche forse non molto aderenti al noccio lo del discorso, di chi importava o meno la droga in Italia. E anche qui sono stato abbastanza schietto nella risposta dicendo che non c'è un consumo perchè c'è un'offerta ma credo sia esattamente il contrario. Poi ho fatto notare come i mercati illegali siano collegati, non esiste prostituzione senza la droga o senza le armi. La questione del proibizionismo poi è questione nota. E qui chiudevo il paragrafo rispondendo a Gialini su un argomento OT.

 

Faccio un chiarimento sulle mie ultime posizioni riguardo il M5S. Attualmente sono contro la posizione del movimento, non per quello che sta facendo a livello di regolamentazioni governative, sono contro i 5S per come hanno mutato completamente la loro visione della politica tradendo gran parte dei suoi elettori. Questo è un atto gravissimo. Hanno perso completamente la base dei loro elettori e continuano a sedere al governo. Parti contro l'Europa e arrivi in pochi mesi a volere gli Stati Uniti d'Europa e a diventarne l'alfiere. Ma che razza di politica è questa?

 

Io sono critico verso le incoerenze e verso le persone che trattano la politica a mo' di culto religioso, veramente qui mi  cascano le biglie (e questo lo a fatto notare anche Gano qualche post fa). Anzi devo dire che dopo le uscite di salvini al congresso (abbandonare l'idea di autonomia), dopo aver ascoltato il discorso del governatore Bonaccini (che rivendica il diritto all'autonomia) e dopo aver sentito dire da Gianlini che il sindaco Sala forse forse punta alle autonomie, mi viene quasi da pensare che stia nascendo, all'interno del PD, una nuova corrente riformista. E il che è molto auspicabile dato che la nostra politica è finita in mano a dei cazzari e non mi sembra che Sala e Bonaccini siano due coglioni...

 


 Last edited by: Morphy on Lunedì 23 Dicembre 2019 12:18, edited 1 time in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: traderosca on Lunedì 23 Dicembre 2019 10:31

"vedo che Morphy ha imperversato e debordato con una quantità di coglionate da fare veramente impressione .... :-))))"

 

Willy, molti italiani e Morphy non è esente hanno l'abitudine di crocifiggere i martiri ed eroi dello stato ed assolvere i malfattori anzi santificarli.vergogna!!!!!!

Il primo martire fu l'avvocato AMBROSOLI che sgominò la banda mafiosa di sindona che come referente politico fu andreotti,confermato anche nel famoso

processo,ma aimè estinto per prescrizione!!! Risultato,Ambrosoli quasi dimenticato ed andreotti per molti il più grande politico e statista italiano.vergogna!!!!!!

Anche Falcone inizialmente fu criticato ,dicevano che si era inventato per farsi pubblicità un attentato precedente.Poi quando l'uccisero lo santificarono......

e così per molti altri,l'elenco è lungo.

Gratteri è un eroe,ma le critiche sono una costante,speriamo non faccia la fine di Falcone......

 

Re: Genesi di un crash  

  By: lmwillys1 on Lunedì 23 Dicembre 2019 06:35

non posso certo dire che mi siano simpaticissimi feltri e i leghisti bergamaschi ma quest'anno in champions tifo atalanta, se vincesse alla faccia dei club stramilionari mi farebbe piacere, troppi soldi e nessuna bandiera ormai nel calcio, hanno rotto le palle

Re: Genesi di un crash  

  By: lmwillys1 on Lunedì 23 Dicembre 2019 06:25

vedo che Morphy ha imperversato e debordato con una quantità di coglionate da fare veramente impressione .... :-))))

 

 

dunque .... cominciamo

 

'Questo qui, ste robo qui, che è un rappresentante (forse un pò gurant (no lo so)) dello Stato, sta dicendo che CHI DECIDE se un'opera pubblica deve o non deve essere fatta è LA MASSONERIA. Allora... adesso la notizia vi è arrivata direttamente dalle istituzioni, dallo Stato. Lo STATO vi sta dicendo che è MASSONE. Per cui Grillo, Di Maio e tutta la baracca fa parte della massoneria. Aprite gli occhi coglionazzi... i politici sono solo dei burattini... le decisioni non si prendono nel parlamento ma altrove...'

Gratteri dice quello che ripete e  scrive sui libri da anni, nel 1970 è stata  creata l'organizzazione massonica DEVIATA (cioè non riconosciuta a palazzo Giustiniani) 'Santa' che affiliava non solo gente illibata ma anche ndranghetisti riconosciuti consentendo una corruzione di ex illibati in ruoli di potere ... le opere pubbliche decise diciamo dalla ndrangheta che dice Gratteri sono quelle decise da affiliati alla 'Santa', cazzo c'entrano Grillo e Di Maio lo sa solo l'esauritissimo Morphy ... in più dice che nel 2010 il governo bloccò le assunzioni nelle forze dell'ordine proprio per agevolare la ndrangheta, al governo nel 2010 c'erano il nanoporco, il comunista padano e l'incendiaria, praticamente sta dicendo che tutti i destri sono delinquenti di merda, ma questo tutti i normodotati che vedono migliaia di destri arrestati in continuazione ovunque in Italia lo sanno da decenni (non che i piddini siano diversi, stessa merda) :-)

https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/03/08/la-confessione-gomez-a-gratteri-su-nove-cose-la-santa-salto-di-qualita-della-ndrangheta-verso-il-potere-reale/5016366/

http://documenti.camera.it/leg17/resoconti/commissioni/stenografici/pdf/24/audiz2/audizione/2014/04/14/leg.17.stencomm.data20140414.U1.com24.audiz2.audizione.0027.pdf

 

'Ipotiziamo che tu sia uno che va a puttane (nulla di male in questo). Siccome la prostituzione non è propio una cosa legalizzata, occorrono persone illegali che organizzano questo commercio illegale. ..... L'Italia è un paese civile e non si merita VOI... '

cioè Morphy che elogia gli evasori e i puttanieri dice che noi M5S siamo incivili ... è proprio una assoluta testa di cazzo .... :-)))

 

 

'La regola è: Quando uno è un coglione, è un coglione in qualunque luogo tu lo ponga e a qualunque grado tu lo elevi...'

su questo concordo anche nelle virgole

 

:-)


 Last edited by: lmwillys1 on Lunedì 23 Dicembre 2019 06:56, edited 5 times in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: Morphy on Domenica 22 Dicembre 2019 23:55

Qui il punto è che un magistrato dice che la massoneria buona è ammessa nelle istituzioni. Non penso sia così difficile da capire. Non lo diciamo io e te al bar davanti ad un aperitivo, lo dice un magistrato in sede istituzionale...

 

Re: Genesi di un crash  

  By: Morphy on Domenica 22 Dicembre 2019 23:50

Gianlini, segui il ragionamento. Che motivo ha il mafioso di entrare nella massoneria se comunque ha già il potere di aggiudicarsi l'appalto. Di tutti gli appalti che il governo decide di fare io mafioso li prendo. Come posso incrementare i miei affari se ho già il 100% degli appalti? Devo aumentare il numero degli appalti e per riuscire a farlo devo entrare nel meccanismo che decide su queste cose. Entrando nella massoneria buona so che sono all'interno del meccanismo, per cui il meccanismo è fatto anche da massoni (buoni o cattivi che siano). Poi faccio in modo di corrompere i massoni buoni facendoli diventare cattivi (magari erano già cattivi).

 

Gratteri non dice che la massoneria è illegale, dice "abbiamo permesso alla mafia di entrare nella massoneria, per entrare nel meccanismo decisorio". Abbiamo permesso ai mafiosi di sporcare la massoneria buona che è logico che stia al governo. Che sia buona o cattiva non puoi permettere che un gruppo massonico sia parallelo al governo con poteri decisionali...

 


 Last edited by: Morphy on Domenica 22 Dicembre 2019 23:51, edited 1 time in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: gianlini on Domenica 22 Dicembre 2019 23:29

"sdogana la massoneria al governo".

Ossignur!! Non mi sembra che si dovesse arrivare al 2019, dicembre 22 per scoprirlo!

Abbiamo avuto la tessera n. 625 della loggia massonica P2 come Presidente del consiglio vent'anni fa!...e scopri oggi che la massoneria ha presenza al governo??

Gratteri semmai ti dice che dietro la massoneria, ergo dietro il governo, oggi,  c'è la 'ndragheta. (infatti Roma è inondata dalla droga)

 

P2, da Silvio Berlusconi a Maurizio Costanzo, alcuni dei nomi più noti della lista Gelli

https://www.repubblica.it/politica/2015/12/16/news/p2_i_nomi_piu_importanti_della_lista_gelli-129591682/

Dalla Chiesa: ''La 'Ndrangheta è in assoluto in Europa la mafia più potente''

 

 


 Last edited by: gianlini on Domenica 22 Dicembre 2019 23:39, edited 4 times in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: Morphy on Domenica 22 Dicembre 2019 23:24

Lui parla di due tipi di massoneria. Quella cattiva e  quella buona. In ogni modo sdogana la massoneria al govero. Massoneria che prende decisioni buone o cattive...

 

 


 Last edited by: Morphy on Domenica 22 Dicembre 2019 23:26, edited 1 time in total.