Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi...)

 

  By: arlux on Giovedì 10 Ottobre 2013 12:00

“eccellenti università, diverse da qualsiasi cosa possan concepire la ministra Carrozza e il deputato Realacci Ermete”. No, allora non più, ormai controllate esse avevano espulso le migliori menti... Certo prima c’era stato tutto un mondo germanico eccellente , felice e godibile e quella civiltà e quella cultura umanistica e scientifica erano stati indubbiamente al centro del mondo “civile” d’allora. ... naturalmente a condizione di esser nati fra quei pochi al posto giusto e con un titolo di nobiltà in sovrappiù.. e naturalmente in Germania come ora..!! e come ora L’italia era sempre una povera brutta copia ridicola e cialtronesca, di stoffa e di cartone, al servizio!! Quanto alla Carrozza e a Realacci non sarebbero stati in parlamento probabilmente... Confronti scoraggianti.... tristi rimpianti??

 

  By: kermit on Giovedì 10 Ottobre 2013 05:20

Al meraviglioso ed indubbiamente ammirevole esercizio di stile tedesco contrappongo un omaggio al genio italico di 20 anni prima...ardimento per ardimento abbiamo disciplina ferrea vs praticità, con la seconda che vince a mani basse...ah! dimenticavo, nessuna apologia neanche per me! Ringrazio Nevanlinna per il link ai lavori di Fermi(posso sciogliere il nodo al fazzoletto). Non c'ho ancora messo il naso a dir lo vero, ma in compenso la leggo assiduamente. Ed ora che Cures è ritornato stabilmente (a tal proposito: benritrovato!) e che Rossi si è sistemato ( http://www.youtube.com/watch?v=I8P80A8vy9I ), dopo averci commosso con la sua filantropia, ci sono diversi presupposti interessanti. Anche la comparsa di certi personaggi qui è piuttosto interessante (stante che prima venivano solo a far pernacchie)anche se probabilmente, in cauda venenum, perché i blog curva nord e curva sud stanno implodendo...

 

  By: Nevanlinna on Giovedì 10 Ottobre 2013 01:27

@Franco Il prototipo nasce da una disciplina ferrea [e questo, se dovessi stare dalla parte dei discipinati, non mi garberebbe affatto] e da eccellenti università, diverse da qualsiasi cosa possan concepire la ministra Carrozza e il deputato Realacci Ermete.

 

  By: Franco. on Giovedì 10 Ottobre 2013 01:10

@Nevanlinna Che roba... sopratutto pensando all'epoca in cui fu progettato. Quelli d'oltreoceano (discendenti delle colonie penali britanniche) hanno attinto a piene mani da quel serbatoio di idee e tecnologie.

 

  By: Nevanlinna on Giovedì 10 Ottobre 2013 00:37

@Franco Però ... la Minelli la voce ce l'aveva ["Cabaret" l'ho visto a diciassette anni al cineforum e certe cose si notano di più con l'età]. Il mio originale finlandese era filo-germanico, e non so se ritenerlo un bene o un male. I tedeschi mi attraggono come il topo è attirato dal serpente: guardi i disegni [che da soli sono capolavori della ragione] - il prototipo è stato progettato e costruito nel '45.

 

  By: Franco. on Giovedì 10 Ottobre 2013 00:08

@ Nevanlinna Vero... http://www.youtube.com/watch?v=moOamKxW844 Fu periodo molto fertile però quello. Personaggi come Dirac, Heisenberg, Einstein, Schrodinger, dopo il circolo di Gottinga. E quando ricapita... --- Nevanlinna (quello finnico) visse in pieno quel bel periodo!

 

  By: Nevanlinna on Mercoledì 09 Ottobre 2013 23:33

@GoKatto Boh ... [in certe situazioni conviene fare la mammola]. @Franco Se la ricorda la canzone di Liza Minelli in "Cabaret"? E' vero che erano gli anni delle Repubblica di Weimar e di Isherwood a Berlino, ma da allora non è cambiato nulla.

 

  By: GoKatto on Mercoledì 09 Ottobre 2013 23:27

Aria di "tana", Nevanlinna? Di quella che "libera tutti"? Mi sovviene ora che siamo ad ottobre. Si accendono tra poco i caloriferi in mezza italia.

 

  By: Nevanlinna on Mercoledì 09 Ottobre 2013 23:20

@Cures "http://www.lenr-canr.org/acrobat/Kirkinskiiexperiment.pdf"

 

  By: Melchior! on Mercoledì 09 Ottobre 2013 23:18

@PZT "L'Italia è abilitata al volo in tutti i campi, fino ad una certa quota, oltre la quale si viene impallinati." Ma no, non mi dica che anche lei è uno dei tanti populisti-complottisti-estremisti-fantascientifici? non se ne può più.... Gentile PZT ascolti i miei consigli, adesso il CICAP ha cambiato nome, si occupa di ricerche pseudoscientifiche e credo possa rispondere in maniera autorevole a tutti i suoi dubbi sulla fusione fredda. Come lei ben sa le LENR sono state archiviate come pseudoscienza già pochi mesi dopo l'imprudente annuncio del 1989. Dia retta a me la fusione fredda è un soltanto un sogno per adulti con la sindrome di peter-pan, la sindrome degli eterni bambini! ------------------------------------------------ ^dove va il CICAP #http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=275320^ ^suggerimento #http://www.youtube.com/watch?v=1fXUlfNmK5I^ (valido per il CICAP, ma non solo)

 

  By: Cures on Mercoledì 09 Ottobre 2013 23:16

x Nevanlinna Ho notato. Sto tentando una traduzione con Google, ma mi si confonde il cirillico..

 

  By: Nevanlinna on Mercoledì 09 Ottobre 2013 23:11

@Cures Sì è quello, ha notato come rimpalla temperatura e pressione? Ne ho anche un altro carino, in cui polvere rovente di nickel e/o rame viene raffreddata in azoto liquido, da cui miliardi di cricche. La scuola russa, metallurgicamente parlando, era formidabile. Non lo sapevo.

 

  By: Cures on Mercoledì 09 Ottobre 2013 23:00

X Nevanlinna Questo? "A method for producing energy which is based on the phenomenon of cold nuclear synthesis at sorption-desorption of deuterium in metals, characterized by the use, as the metals, of elements or alloys forming two crystalline phases with different content of deuterium consisting in equilibrium within a certain temperature and pressure range and mutually isostructural, for example palladium, niobium, vanadium, rare earth elements, intermetallic compounds TiFe and TiCr2. The metal is prepared in the form of powder (with the size of particles less than 0.1 mm), thin foil, a film on a substrate, a wire or compact mass with pores and microcracks with the largest possible total surface. The techniques for preparation of the metal and for carrying out the method are elaborated. Sorption is carried out at a deuterium pressure exceeding that of three-phase equilibrium of the isostructural phases with the gas at a given temperature which is below the critical one, whereas desorption is carried out under the conditions of two-phase equilibrium of the crystalline phase with the gas at a pressure which is below the critical pressure of the equilibrium of the isostructural phases. The cycle is continuously repeated. The method allows to accelerate by several orders of magnitude the process of cold nuclear synthesis and to make more comfortable and secure the use of the produced energy"

 

  By: Nevanlinna on Mercoledì 09 Ottobre 2013 22:19

@PZT Per quello cha ha calpestato scelga Lei, c'è solo l'imbarazzo della scelta: termocoppie/effetto Seebeck, pirolisi/scarti di legname/pneumatici bruciati, hydrotreating/olio di semi di canola [come dire olio di colza], metalli nel Milanese [ditta di famiglia] e odontotecnici [o galvanoplastici], elettropurificazione di fumi industriali/metodo Cottrell. Ognuno di questi capitoli ha divesi paragrafi tra cui sussistono dipendenze incrociate: ad esempio la TEG/termocoppia è legata alla fusione e ricristallizzazione del bismuto, questa fusione al brevetto depositato dal Nostro, il brevetto a una particolare fonditrice a induzione per odontotecnici, ecc. ecc.. Le assicuro che senza qualche buona dritta non se ne esce - forse ne basterebbe una sola perché l'intera storia possa dispiegarsi come un origami diabolico, ed è per questo che Rossi, fino alla famigerata vendita, non ha mai lasciato il reattore da solo. Ah ... dimenticavo l'argomento inventivo principale: "ditino bruciato". @Cures Riguardo alle esperienze valide può perdere dieci minuti con questo: "http://www.google.com/patents/WO1994003902A1". Il testo è in russo ma l'abstract e le figure sono eloquenti [e sembra davvero il primo Rossi]. Dico perdere dieci minuti, perché anche qui la lega è appena abbozzata e senza lega è come non avere nulla.

 

  By: Franco. on Mercoledì 09 Ottobre 2013 22:13

http://www.youtube.com/watch?v=pfWr1c7oqCQ dal minuto 35.30 al minuto 39.30 circa "Tutti avete visto il film su Mattei... ...quando un cagnolino si allea con dei mastini, lui finisce per essere messo da parte. Alla fine la zuppiera rimane solo in mano ai mastini... ...il nostro sviluppo finanziario deve essere tale da non renderci dipendenti da entità che potrebbero non solo metterci da parte ma addirittura mettere da parte la tecnologia stessa... ...modello di business estremamente aggressivo entro i limiti di rimanere in controllo della tecnologia... ...ho proposte tali per cui io poteri dire: OK vi vendo tutto prendo i soldi e con i soldi che prendo metto a posto me, i miei figli, i figli dei miei figli e poi i figli dei figli dei miei figli e poi gli altri s'arrangeranno... Abbiamo scelto invece di curare lo sviluppo di questa creatura in modo da essere ben sicuri che diventi grande e che si laurei..." Andrea Rossi Pordenone, 13 Ottobre 2012 E' sempre la stessa persona?